Tag: INTERVISTA

Alessia Zanchi: tutto quello che c’è da sapere per conoscerla meglio, instagram, amici, e molto altro

Facendo un piccolo bilancio della tua vita cosa ne verrebbe fuori?

La mia vita è stata piena di alti e di bassi che mi hanno fatta crescere e diventare la persona testarda e determinata che sono ,sono molto contenta della mia vita fino ad ora però è ovvio che ambisco a molto di più,non mi accontento facilmente.

 Alessia zanchi

Parlaci dell’amore: cosa rappresenta nella tua vita?

L amore per me rappresenta un parte importante della mia vita è dei miei valori… L amore e fatto di piccole attenzioni,sguardi e sorrisi e complicità che dediche alla persona che ami che posso essere i genitori i fratelli un tuo animale o il tuo compagno… L’amore e una cosa che ti fa stare bene che ti diverte che ti fa tornare bambina….difficilmente lo trovi e una volta trovato bisogna tenerlo stretto.

 Alessia zanchi

Artisticamente, qual è la modella a cui vorresti somigliare?

La persona che mi ispira di più come modella e Jennifer Lopez…mi piace perché artisticamente sa fare tutto,ha un fisico stupendo è bellissima,sembra una persona molto alla mano molto brava

 Alessia zanchi   porno

Puoi dirci a cosa stai lavorando adesso?

Adesso sto facendo diversi shooting fotografici,è ho in programma diversi progetti

Come sei nella vita privata?

Nella vita sono una persona molto aperta , determinata, indipendente, intraprendente, solare, simpatica, tranquilla… mi piace pormi degli obbiettivi e raggiungerli con tutte le mie forze,mi piacciono le sfide, mi piace divertirmi ,giocare ,ridere e scherzare sono tanto testarda…. al lavoro sono una persona seria solare e puntuale

Cosa vorresti che le persone capissero di te?

Vorrei che le persone non mi giudicassero e non avessero pregiudizi solo per L immagine che do nei social,vorrei che non si fermassero al mio aspetto fisico,perché oltre alla bellezza ho anche la testa e dei sentimenti non sono una persona vuota come tanti possono pensare.

Quali sono i ricordi della tua infanzia a cui particolarmente sei legata?

La maggior parte della mia infanzia L ho passata con la mia famiglia e i miei nonni materni, i ricordi più belli che ho sono le estati passate in giardino con mio nonno a giocare sullo scivolo e sul’altalena o in piscina, poi quando mio papà tornava dal lavoro mi portava ogni giorno un giocattolo nuovo, il ricordo più bello che ho e quando mio papà nonostante avesse dei turni pesantissimi si sdraiava sul pavimento vicino al mio letto mi prendeva la manina e mi raccontava delle storie inventate da lui per farmi dormire e restava li finché non mi addormentavo,oppure mio ricordo che mio nonno ogni volta che tornava a casa dal lavoro( gondoliere ) che si cambiava per mettersi in piangiamo faceva cadere a posta le monetine e diceva sono di chi le prende   amo la mia famiglia e i miei nonni.

Sei favorevole e contraria alla chirurgia plastica?

Sono favorevole alla chirurgia estetica , io ho il seno rifatto….penso che aiutano molte persone a sentirsi a proprio agio con il loro corpo, ovviamente se si usa la chirurgia non bisogna mai cercare di risparmiare

 Ci sono persone che ti hanno aiutato in momenti difficili?

Ci sono persone che mi hanno aiutato nella vita,che senza quella persona non saprei ora dove sarei o come sarei diventata,ci sono persone che mi hanno sostenuto sempre fin dal primo giorno

Un tuo sogno nel cassetto?

Il mio sogno più grande è sfilare per L alta moda di Milano o per gli angeli di victoria secret voglio diventare famosa nel mondo dello spettacolo e della moda

MIRIAM MONTANI: DALLA MODA ALLA FOTOGRAFIA… SOGNANDO IN GRANDE

Indossatrice e modella, con un’attenzione particolare verso il mondo dei social. Miriam Montani ha 20 anni e abita in un paesino in provincia di Varese.

Com’è iniziata la tua avventura sotto i riflettori?

Ho iniziato a entrare nel mondo della moda a 13 anni per “gioco” partecipando ad un provino per un’agenzia di moda, sognavo di poter vedere come si svolgesse un casting e tutto ciò che riguardava questo mondo.

Da cosa è nata cosa…

All’età di 18 anni iniziai con Instagram e l’anno successivo con sfilate per negozi di abbigliamento e per concorsi di bellezza, tra cui miss Italia che fu il mio primo concorso. Passai il casting principale ed iniziai il tour Miss Italia 2019 e vinsi Miss web Cantù. Successivamente partecipai a Miss la più bella del mondo, accedendo alle finali nazionali e arrivando tra le prime 12, sono state emozioni indimenticabili…

Questo slideshow richiede JavaScript.

Che ragazza sei?

Sono una ragazza un po’ esibizionista come è giusto che sia in questo mondo ,mi piace vestirmi casual ma anche elegante. Penso però che la cosa che mi differenzia dalle altre ragazze sia il mio carattere e il mio modo di essere.

Anche perché la moda e la fotografia non sono le tue uniche… passioni!

Proprio così! Ho iniziato un corso di animal care, perché una mia passione sono i cani. E poi adoro curare la mia immagine sul web. Io e i social andiamo molto d’accordo, ho iniziato a incrementare il mio seguito su Instagram (@miriam_montani_) circa due anni fa.

Cos’altro bisogna sapere di te?

Sono una ragazza molto determinata, socievole e anche diretta, mi appassiona molto la musica, il ballo e il design. Tra 10 anni mi piacerebbe vedermi affermata nel mondo della moda…

PAOLA SI LEO, UNA MODELLA ALLA CONQUISTA DEGLI STATES

Dalle passerelle italiane fino alle riviste a stelle e strisce d’oltre Oceano. La scalata verso il successo di Paola Si Leo non accenna a fermarsi. Un autentico boom che l’ha portata a vestire i panni della modella, della fotomodella e dell’organizzatrice di eventi. Ma ora all’orizzonte si profila un’occasione più unica che rara. Mausa Lifestyle, un magazine diffuso principalmente fra Canada e Stati Uniti, l’ha messa in gioco per conquistarsi una delle prossime copertine. Il modo per vincere? Facilissimo: ottenere il maggior numero di like sulle piattaforme social. “Per questo motivo ho bisogno dell’aiuto di tutti” sorride Paola, 33 anni, mamma e modella, un’autentica esplosione di sensualità.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Come inizia la tua avventura in questo mondo?

Ha preso il via 4 anni fa, grazie al mio agente Massimo Spanò e alla sua agenzia Focalizza Agency. Ho vissuto esperienze fantastiche sul set e in passerella, sono stata pubblicata su numerose riviste italiane fra cui Così TV al fianco dell’hair stylist Agazio Menniti.

E ora si spalanca questa occasionissima.

Il contest per guadagnare la copertina di Mausa Lifestyle (https://www.facebook.com/mausalifestyle/) per me è una grandissima soddisfazione e opportunità lavorativa. Spero di arrivare il più in alto possibile e sfrutterò ogni minima opportunità per riuscirci! E questa pare davvero essere un’occasione ghiottissima…

Ma non è l’unica porta che si aprirà una volta che questa emergenza sarà conclusa.

In Italia mi aspettano vari impegni tra cui numerose sfilate per atelier di abiti da sposa organizzate da Massimo Sorrenti, grandissima persona e bravissimo fotografo; ho in programma anche alcuni casting cinematografici che farò a luglio. Quello del grande schermo è un mondo che mi affascina e nel quale vorrei fare strada. Ho già conosciuto grandi attrici come Elena Russo e la mia carissima amica Arianna Valentini, cerco di fare il più possibile e spero di riuscirci. D’altronde, così come ci sono riuscita con il mondo della moda, perché non immaginare di poter avere le stesse anche in campo cinematografico?

D’altronde il tuo curriculum si allunga a vista d’occhio…

Mi piace spaziare. Moda, fotografia, ma non solo! Ho fatto varie esperienze televisive a Roma e Caserta, sto girando un po’ in tutta Italia ed a breve sarò in Calabria per il concorso Miss Grand Prix. Ma le novità non sono finite. A breve inizierà una collaborazione con una persona a dir poco stupenda quale è Lino Corona dell’agenzia Corona Management!

Insomma, non ti fermi un attimo. Da Ferrara, la città che attualmente ti ospita… per arrivare dove?

Sono contentissima di essere arrivata fin qui… Sono molto testarda e ambiziosa, se voglio qualcosa la devo ottenere a tutti i costi. Ma l’apparenza non deve ingannare. Nella vita privata sono molto semplice e amo la semplicità, quindi sono una ragazza normalissima. Certo, per il mio modo di vestire e di essere, spesso mi trovo al centro dell’attenzione. Ma sia chiaro: seducente sì, volgare mai!

CONTATTI SOCIAL

@paolaalina_86

IMPARIAMO A VOLERCI BENE, ci aiuta la psicologa ROSSELLA BALZANO

Buongiorno a tutte! In questo periodo di quarantena ognuna di noi ha dovuto affrontare situazioni davvero complicate, spesso da sola. Ci siamo chieste come affrontare le sfide quotidiane  in modo positivo e come ricaricarci nei momenti di maggiore sconforto!

 

Per fare questo ci siamo armate delle migliori strategie grazie alla  nostra energetica psicologa e mamma tuttofare, Rossella BALZANO!

 

L’argomento specifico in cui l’abbiamo coinvolta oggi, dato questo periodo di confinamento lungo ed emotivamente carico per tutti noi è COME IMPARARE A VOLERSI BENE.

concetto-di-cura-di-se_23-2148522492

ROSSELLA, PUOI SPIEGARCI A GRANDI LINEE COSA SIGNIFICA “VOLERSI BENE”?

 

Volersi bene significa mettersi in gioco, superare i propri limiti per andare incontro a quelli dell’altro, chiedere scusa quando si commette un errore.

 

Per capire meglio è più facile partire dagli altri.

 

Racconto sempre il dilemma dei porcospini di Schopenhauer (attualissimo in tempi di distanziamento sociale). Lo conosci?

 

NO, RACCONTA!

 

Una compagnia di porcospini, in una fredda giornata d’inverno, si strinsero vicini, per proteggersi, col calore reciproco, dal rimanere assiderati. Ben presto, però, sentirono il dolore delle spine reciproche; il dolore li costrinse ad allontanarsi di nuovo l’uno dall’altro. Freddo o dolore? Questo dilemma durò finché non ebbero trovato una moderata distanza reciproca, che rappresentava per loro la migliore posizione.”

 

Così anche noi esseri umani abbiamo bisogno di trovare una giusta misura nella costruzione dei rapporti affettivi e sociali e comportarci in un determinato modo.

istrice-europeo-sulle-mani-nell-habitat-naturale-del-giardino_1150-18214

E COME SI APPLICA QUESTO PRINCIPIO VERSO NOI STESSI??

 

Innanzitutto dobbiamo imparare a capirci! Siamo la persona con cui passiamo la maggior parte del nostro tempo. La possibilità di avere una vita gratificante dipende da NOI. Siamo proprio sicuri di conoscerci?

 

A COSA TI RIFERISCI IN PARTICOLARE?

 

Parlo di VALORI.

 

I valori sono alla base di ogni scelta che facciamo, guidano le nostre emozioni e influenzano il nostro livello di soddisfazione. Sono il nostro centro, il punto di partenza da cui parte il nostro senso di sicurezza, autostima, potere ed efficacia personale.

 

Esistono dei valori che sono SANI, che non cambiano del tempo e ci portano ad essere persone migliori ed invece valori NON-SANI, che mutano nel tempo, non ci danno certezze e ci portano a denigrare noi stessi o gli altri.

 

MI FAI UN ESEMPIO DI VALORE NON SANO?

Se il nostro valore di riferimento è la nostra relazione, la nostra sicurezza dipenderà da come andranno le cose con il nostro partner, e tutto quello che può compromettere la relazione sarà valutato come un pericolo alla nostra stessa vita. Se il nostro valore è più centrato sul voler bene a noi stessi, la nostra tranquillità non dipenderà da una terza persona ma solo da noi. ( vedi qui)

 

E’ UN MOMENTO IN CUI TANTE PERSONE SI TROVANO A STARE TANTO DA SOLE. QUANTO E’ IMPORTANTE SAPER STARE DA SOLI??

 

Importantissimo!! Per molti stare soli è difficile perché causa di ansia o sofferenza. Un po’ per noia o perché siamo obbligati a confrontarci con i nostri pensieri più intimi. Si vive quel senso di isolamento come solitudine senza saper affrontare queste sensazioni.

 

Ma c’è differenza tra essere soli e sentirsi soli. Passare del tempo in compagnia di noi stessi soltanto, senza altre persone intorno, è diverso dal senso interiore di profonda solitudine, dolorosa e totalizzante.

Si può essere soli e felici, oppure essere soli e sentirsi soli. Dipende dall’idea che tu ti fai dello stare da solo” ! Sostiene uno Psicoterapeuta

 

Un esercizio utile è concedersi 10-15 minuti al giorno. Spegnendo la tv, il cellulare, e le distrazioni, e restando soli con i nostri pensieri e emozioni, che possiamo riportare su un quadernino.

ottenere-l-illustrazione-di-concetto-del-caffe_114360-1490

CHE INSEGNAMENTO POSSIAMO TRARRE DAL LOCK DOWN?

Questo periodo per certi versi è stato (ed è) preziosissimo!! Possiamo trarne moltissimi spunti.

Innanzitutto che siamo molto più forti e adattabili di quanto avremmo mai immaginato… chi avrebbe creduto 2 mesi fa che saremmo stati capaci di tanto sacrificio?

Abbiamo riscoperto tutto quello che finora avevamo dato per scontato: la libertà, la famiglia, le piccole cose di ogni giorno. Ci siamo cimentati in cucina, in piccoli hobbies che avevamo sempre rimandato…

Ma soprattutto, abbiamo rivalutato l’importanza del contatto umano!!!

IN CONCLUSIONE, POSSIAMO INVECE CHIEDERTI DEI CONSIGLI CONCRETI PER VOLERCI Più BENE?

Un punto fondamentale è non soffermarsi su ciò che non puoi cambiare.

Concentra i tuoi sforzi e le tue energie solo sulle cose che puoi modificare!!

Ad esempio, è inutile continuare a rimuginare sulle vacanze negli Stati Uniti di quest’estate che sono saltate …è  più utile pensare a un piano B.

Poi… Fai un elenco delle cose che ti piacciono di te.

Cosa ti piace di te? Fai un elenco scritto da rileggere tutte le volte in cui ti senti giù di morale, in cui credi di aver sbagliato qualcosa, mi raccomando non perderlo!!!

E Rispettati.

Può apparire scontato ma non lo è. Da animali sociali cercheremo sempre il consenso e l’approvazione dell’altro. Ma questo non vuol dire metterci in secondo piano. Non dare un messaggio contraddittorio: “RISPETTATI, IN MODO CHE GLI ALTRI POSSANO RISPETTARTI”.

illustrazione-del-concetto-di-cura-di-se_23-2148515750

MI VERREBBE DA AGGIUNGERE, CURA ANCHE LA TUA PERSONA ESTETICAMENTE. CONCEDITI MASCHERE VISO, CAPELLI, TRUCCO… NON STARE SEMPRE IN PIGIAMA!! SPECIE ADESSO CHE SIAMO IN CASA POTREMMO AVERE LA TENTAZIONE DI LASCIARCI ANDARE E SAREBBE SBAGLIATO….

Senza dubbio… ho delle amiche (oltre che una madre) che mi riprendono prontamente quando non mi trucco! 😀

PENSO DI SAPERNE QUALCOSA ANCH’IO! GRAZIE MILLE PER QUESTO INTERVENTO, E’ STATA UNA CHIACCHIERATA DAVVERO INTERESSANTE E SPERIAMO DI RITROVARCI PRESTO ANCHE DAL VIVO! VUOI AGGIUNGERE UN COMMENTO FINALE PER CHI CI LEGGE?

Grazie a voi per questa intervista. Se posso dare un augurio, o meglio darci un augurio è che questo periodo nero possa servirci a valorizzare noi stessi e le nostre risorse. Siamo solo all’inizio della riscoperta delle nostre potenzialità!

ASSOLUTAMENTE, CE LO AUGURIAMO TUTTI.

MI RACCOMANDO, NON ESITATE A MANDARCI I VOSTRI COMMENTI, A FARCI SAPERE COSA VI HA INTERESSATO DI Più E QUALE ARGOMENTO VORRESTE AFFRONTARE CON NOI IN UNA PROSSIMA SESSIONE!!

E, OVVIAMENTE, SEGUITECI! Siamo sulle Ig TV di  italianstyle_lab e balzanorossellapsy 

 
consegna-di-amore-dei-cuori-della-tenuta-della-donna_23-2148502642

ALESSANDRA PELUSO, LA MODELLA CURVY CHE… AIUTA GLI STUDENTI

 

Da modella curvy a operativa in un progetto che ha portato alla messa on-line di un servizio rivolto ad alunni e studenti. Se sui social Alessandra Peluso continua a mietere consensi e crescere di numero, c’è una novità che la riguarda molto da vicino. “La mia figura non vuole essere solo la ragazza curvy e interista che posta foto sui social – racconta – ma anche una lavoratrice che grazie al lavoro in team ha contribuito alla messa on line di una piattaforma digitale che rappresenta un orientamento per gli studenti che non sanno cosa fare del proprio futuro”. Alessandra Peluso è stata nello staff che ha contribuito a tempo di record a mettere on line il Campus Oriente Digital (www.salonedellostudente.it), la prima piattaforma digitale dedicata all’orientamento post-diploma con le offerte formative di università/Its, accademie, italiani e non, una sezione sul lavoro e una per i professori. Una veste nuova e solo in parte diversa da quella più modaiola che nel tempo ha abituato a renderla seguitissima su Instagram.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un lavoro impegnativo nel periodo del Coronavirus.

La mia figura non è solo forme e Inter, ma anche e soprattutto quella di una ragazza con un cervello e con la voglia di aiutare chi non sa come fare o chi non ha idea di cosa fare del proprio futuro!

Le ultime settimane ti hanno vista al lavoro per costruire il Campus Orienta Digital.
Un progetto che non è indirizzato solo agli studenti delle superiori ma anche ai docenti, alle famiglie… Mi piace l’idea di essere un “punto di riferimento” per i ragazzi e, perché no, se vogliono informazioni sul sito e su come utilizzare a piattaforma possono scrivermi direttamente e soprattutto iscriversi al sito!

Un progetto che ti mette in mostra… con un ruolo nuovo!

Mi piace dare l’idea della Peluso, che da ragazza semplice di 26 anni si mette a disposizione di molti coetanei o di neodiplomati che avranno ulteriori problemi lavorativi a causa del Covid-19. Per quanto mi riguarda, nonostante il Covid ho continuato a lavorare, seppur in smart working.

Alessandra Peluso rimane seguitissima su Instagram.

Ho più di 20mila followers sul mio profilo https://www.instagram.com/alessandra__peluso/?hl=it e voglio continuare a crescere!

 

CONTATTI

https://www.instagram.com/alessandra__peluso

Bella ed elegante, a prima vista e a primo sguardo: SALLY GLAM, SENSUALITA’ AL PRIMO ISTANTE

SALLY GLAM, SENSUALITA’ AL PRIMO ISTANTE

Bella ed elegante, a prima vista e a primo sguardo. Ma anche sensuale e femminile, capace di catturare l’attenzione e di mantenerla senza dover mai scadere nel volgare. Una donna da sogno, intraprendente e genuina, che negli anni ha saputo farsi spazio nel campo della fotografia togliendosi qualche soddisfazione più personale che lavorativa. Lei è @sally_glam_, nome d’arte di una splendida signora che ha scelto di mantenere l’anonimato per non influenzare la sua vita privata e professionale. D’altronde, invidie e gelosie si sprecano quando dinnanzi spunta un fisico simile e lineamenti ai limiti della perfezione. Il rischio è quello di scatenare una competizione tutta al femminile e di ricevere qualche colpo basso inatteso. Così, dietro il profilo Instagram tutto da vedere (e da scoprire) si nasconde un misto di eleganza, fascino e sana provocazione. Un vedo non vedo che lascia tutto all’immaginazione e consente all’uomo di viaggiare con la fantasia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Chi è @sally_glam_

Una donna che vuole tenere divisa la passione per la fotografia con la sua vita quotidiana, la sfera degli affetti e il mondo del lavoro. Ma, al tempo stesso, sono una persona a cui piace mettersi in gioco…

E le foto stanno lì a dimostrarlo.

La fotografia è uno dei modi per esprimere la mia femminilità e la mia eleganza, per raccontare le mie emozioni ed i miei sogni ancora da realizzare. Ho avuto la fortuna di lavorare con autentici professionisti del settore… e questo mi ha aiutata moltissimo in questa mia carriera! Lo ripeto: non è nulla di professionale, ma mi sono tolta delle importanti soddisfazioni come quella di posare per un negozio di vestiti.

Insomma, la tua immagine piace.

Ma, lo ripeto, penso che il merito sia da condividere con chi ha realizzato queste fotografie. Nel corso degli anni mi sono spostata dal Nord a Centro Italia per realizzare progetti sempre nuovi. E quando riguardo quegli scatti… sono orgogliosa del lavoro svolto.

Di recente hai accumulato numerose collaborazioni.

Sì, e colgo l’occasione per ringraziare pubblicamente chi ha lavorato con me! Alex Nero, Max Lazzerini, Sergio De Luca, MoMo Soci, Giorgio Ricotti, Giorgio Olivetti, Davide Cogliati, Daniel Breda, Massimo Brugnetti, Andrea Montini, Lorenzo Viola e altri ancora … ciascuno di loro ha saputo raccontarmi in un modo davvero speciale!

Qual è il segreto della tua posa fotografica?

Semplicemente, rimanere me stessa ed essere naturale… scegliendo outfit che possano valorizzare la mia fisicità e rimanendo fedele al marchio Intimissimi! Scatto dal casual al glamour, mi piace un intimo che valorizzi la donna nel suo insieme, non semplicemente dal punto di vista del fisico.

Dove ti piace scattare?

Mi affascinano le location al chiuso, ma sono anche convinta che chi è in grado di usare la macchina fotografica può esaltarmi anche in una semplice stanza arredata. Ma… attendo di scattare in esterna appena torna il bel tempo e si potrà finalmente uscire! A quel punto, riprenderò con i miei shooting ed i miei modelsharing!

Chi guadagna di più Chiara Ferragni, Gianluca Vacchi su Instagram

Quanto guadagnano Chiara FerragniGianluca VacchiGiulia De Lellis e Taylor Mega grazie ai post su Instagram? Le cifre sono davvero da capogiro. Somme pazzesche che fanno impallidire gli hater e non solo! Molti di loro incassano il doppio dello stipendio annuale di un astrofisico soltanto grande a un post social. Il settimanale di cronaca rosa Io Spio ha stilato la classifica dei paperoni italiani dei social network.

Al primo posto dei web influencer italiani che incassano di più per ogni singolo post spicca ovviamente la celebre fashion blogger, stilista e imprenditrice digitale Chiara Ferragni. Per la verità il podio di questa classifica è dominato dalla coppia vip formata da Chiara Ferragni e Fedez. La mamma vip del piccolo Leone Lucia incassa 58mila euro per un post su Instagram! Chiara vanta un profilo da 18 milioni di followers.

Secondo posto per un altro imprenditore, deejay e re del web: l’eccentrico e stravagante Gianluca Vacchi. Quanto guadagna per un post social? Ben 44mila euro!

Sul gradino più basso del podio c’è appunto il pluritatuato rapper e produttore discografico Fedez con 28.500 euro. Subito dopo il podio c’è il modello e fashion blogger Mariano Di Vaio con un incasso di 21mila euro. Chi sono gli altri paperoni di Instagram

La classifica dei web influencer che guadagnano di più grazie a Instagram

Chiara Ferragni: 18 milioni di follower, 58.000€
Gianluca Vacchi: 12,9 milioni di follower, 44.000€
Fedez: 8,9 milioni di follower, 28.500€
Mariano Di Vaio: 6,2 milioni di follower, 21.000€
Valentina Fradegrada: 2,1 milioni di follower, 10.000€
Giulia De Lellis: 4,5 milioni di follower, 8.000€
Chiara Biasi: 2,4 milioni di follower, 8.000€
Taylor Mega: 2,2 milioni di follower, 7.000€
Clio Zammatteo: 2,7 milioni di follower, 5.000€
Chiara Nasti: 1,7 milioni di follower, 3.000€

fonte: https://www.igossip.it/gossip/quanto-guadagnano-chiara-ferragni-gianluca-vacchi-giulia-de-lellis-e-taylor-mega-grazie-a-instagram/

Chi è Giusy Reina? vita privata, moda, età, Instagram e molto altro

city_milano_Paola ManciniFacendo un piccolo bilancio della tua vita cosa ne verrebbe fuori?

Ho 28 anni, sono nata a Bronte una piccola cittadina in provincia di Catania ma vivo da 9 anni a Milano, sono diplomata come ragioniera programmatrice. Da tre anni mi diletto ad esercitare la passione di fotomodella e sales assistant presso una delle aziende piu` emergenti sul mercato kiko Milano. Nella vita mi sono dedicata totalmente alla famiglia e al lavoro. Ho sempre cercato di realizzare i miei sogni e i miei progetti anche con diversi ostacoli e posso ritenermi soddisfatta della mia vita.

Parlaci dell’amore: cosa rappresenta nella tua vita?

L’amore è quella parte di follia che rende fantastica la nostra realtà`. Io ho conosciuto presto l’amore mi sono sposata a 20 anni e qui ho realizzato uno dei miei primi sogni creare una bellissima famiglia. A 22 sono diventata mamma del mio primo bambino e a 24 della piccolina di casa e qui scopri il dono e l’amore più prezioso che la vita ti ha donato un amore che lo guardi e capisci che lo amerai per tutta la vita …Perché` è parte di te.

Artisticamente, qual è la modella a cui vorresti somigliare?

Somigliare a nessuna ammiro tantissime modelle e il loro lavoro, ma ognuna di noi ha la sua personalita` da difendere ed ammirare. Io accetto la grande avventura di essere e di esprimere me stessa anche quando poso davanti l’obbiettivo. Per me oltre l’estetica e` importante comunicare attraverso uno scatto il mio pensiero il mio stato d’animo una fotografia deve esprimere emozioni sensazioni per essere tale.

Puoi dirci a cosa stai lavorando adesso?

Sto lavorando a diversi progetti tra cui pubblicizzare diversi brand e soprattutto alla crescita a livello professionale all’interno della mia azienda.

Come sei nella vita privata?

Nella vita privata sono una persona molto dolce, determinata ed estroversa penso che per essere felici bisogna essere liberi e coraggiosi.

Cosa vorresti che le persone capissero di te?

Che sono una persona molto semplice avvolte si giudica solo guardando e non conoscendo siamo tutti bravi a giudicare ma non a guardare noi stessi, come dice il filosofo Niccolo` Machiavelli “Ognuno vede quel che tu pari, pochi sentono quel che tu sei”.

Quali sono i ricordi della tua infanzia a cui particolarmente sei legata?

A mia nonna, un gioiello raro e prezioso che purtroppo non c’è più ma che porto sempre nel mio cuore, la sua pazienza la sua bonta` ma soprattutto la sua umiltà che la contraddistinguevano, parlarne produce i suoi effetti vi scrivo con le lacrime agli occhi …

Sei favorevole e contraria alla chirurgia plastica?

Entrambi direi sia favorevole che contraria, personalmente sono favorevole se si parla di interventi necessari o di interventi che possono farci sentire meglio come la correzione di un difetto che non accettiamo di noi stessi, contraria se di cio` se ne abusa senza alcuna necessita`.

Ci sono persone che ti hanno aiutato in momenti difficili?

Si assolutamente tantissime persone e ne sono assolutamente grata, soprattutto devo dire un grazie enorme ai miei genitori che mi sostengono e mi aiutano costantemente in tutto e per tutto nonostante la lontananza che ci separa.

Un tuo sogno nel cassetto?

Sicuramente crescere all’interno della mia azienda e lavorare come fotomodella a livello internazionale.

 

Chi è Lia Nunziante? vita privata, età, personal trainer, fitness model, ecco per chi vuole conoscerla meglio

lia nunziataPER FARTI CONOSCERE MEGLIO DAI TUOI FAN CI RACCONTI IN BREVE ALCUNE TAPPE IMPORTANTI DELLA TUA CARRIERA?

Probabilmente non basterebbe un intero giorno per parlare delle tappe importanti della mia carriera. Mi hai chiesto sì, quelle importanti ma davvero ricordo ogni singolo passo della mia carriera e ritengo che anche i più piccoli passi, spesso sbagliati vadano messi nelle memo come importanti, perché mi hanno portata esattamente dove volevo arrivare. L’apertura del mio centro personal, conseguita dalla specializzazione nell’allenamento al femminile, sono senz’altro in vetta. I miei sacrifici, studi, sono tutti qui. Un altro aneddoto importante, che quest’anno mi ha reso enormemente felice è l’essere diventata consulente scientifica della Net Integratori. Per un donna, raggiungere un successo ed IL successo, con la propria mente, quindi con assoluta meritocrazia, al giorno d’oggi è molto complicato…mi ritengo quindi orgogliosa di portare avanti il mondo femminile ed occuparsi di esso a 360gradi.

-PUOI ANTICIPARCI QUALCOSA SUI TUOI PROSSIMI PROGETTI LAVORATIVI?

Il mio unico obiettivo e prossimo progetto non può che incentrarsi sulla donna. Ho intenzione di occuparmi della donna a 360 gradi, non solo dal punto di vista allenante per l’appunto, ma dedicarmi a lei nella sua totalità, ma abbracciare molti rami che spesso vengono sottovalutati o esclusi quando si tratta di “obiettivo ultimo”. Il mio progetto è quello di includere nelle mie programmazioni, tanti aspetti come il benessere, la naturopatia ed i suoi rimedi, la medicina estetica, osteopatia, nutrizione. Collaborare in sinergia con tante figure professionali al fine di un unico ed ultimo obiettivo. Mi occuperò di “spostare” il mio lavoro nell’on-line, questo duro momento ha fatto sì che mi reinventassi ed ho rivalutato un mondo da non sottovalutare e curare. Mi piacerebbe, poi trasferire il mio sapere a chi ha voglia di imparare questo complesso mondo, proprio con una scuola di formazione per personal trainer.

-HAI IL DESIDERIO DI UNA CARRIERA NEL MONDO DELLO SPETTACOLO? SE SI, COSA NELLO SPECIFICO?

Ho il desiderio di una carriera nel mondo della spettacolo che riguardi ovviamente il mio mondo, trasferire quindi la totalità della mia visione della cura della donna in uno spazio televisivo, con una rubrica dove posso parlare e mostrare non solo allenamenti, ma parlare di salute e benessere della donna.

-C’è UN PERSONAGGIO DELLO SPETTACOLO CON CUI VORRESTI LAVORARE?

Assolutamente sì. Mi piacerebbe tantissimo lavorare con Maria de Filippi e Michelle Hunziker, naturalmente per caratteristiche diverse che tanto mi affascinano, credo siano tra le donne più talentuose ed intelligenti del mondo dello spettacolo.

lia nunziata iimmagine
Lia Nunziante

-QUANTO CONTA LA BELLEZZA?

La bellezza credo che conti molto, perché è la prima cosa che viene vista, che ci presenta, ma non credo assolutamente che basti. Oltre la bellezza deve esserci del contenuto, una mente pensante che dia contenuti intelligenti anche quando ci viene posta una semplice domanda. La cura del nostro aspetto estetico deve essere comparata alla cura della nostra bellezza interiore e spessore.

Lia Nunziante

C’è UN FORTE SENSO DI AUTOCRITICA PER ARRIVARE AD AVERE UN FISICO A QUESTI LIVELLI?

Assolutamente sì. Per costruire un corpo c’è bisogno di molto impegno, tanto sacrificio e dedizione…e molta autocritica che ti permette di fare sempre di più e migliorarti..il tutto avendo sempre il giusto senso delle cose.

PER LE DONNE CHE VORREBBERO INTRAPRENDERE QUESTA STRADA COSA CONSIGLI?

Per tutte le donne che vogliono intraprendere questo lavoro, consiglio do crederci sempre, senza sosta per giungere all’obiettivo. Ci saranno senz’altro, momenti in cui vorresti gettare la spugna perché le critiche arriveranno e saranno tante. Come abbiamo già detto, per una donna “affermarsi” probabilmente, nonostante l’affermata anche se fittizia parità dei sessi, è complicato. Non bisogna farsi abbattere e proseguire con caparbia e coraggio verso il proprio obiettivo. Si dice che vince si rialza, no?

-UN REGALO CHE TI PIACEREBBE RICEVERE IN QUESTO MOMENTO?

Il regalo che mi piacerebbe ricevere questo momento, credo sia comune a molti altri desideri altrui. Mi piacerebbe riavere la LIBERTà, intesa nella sua totalità, quella che abbiamo perso un po’ tutti. Libertà di lavorare come un tempo, di riprendere una vita che ci renda sereni …vorrei che tutto si possa risolvere nel migliore dei modi.

-Cos’è IL SUCCESSO?

Per me il successo è l’equilibrio. Ottenere un equilibrio dal punto di visto lavorativo, relazionale e sentimentale e riuscire a dedicarsi agli altri al fine del loro benessere. Per me il successo è condivisione, non ci sarebbe gusto a gioire da soli dei propri traguardi, condividerli con le persone giusta assolutamente si.

IL SENSO DELLA VITA?

Il senso della vita è per me il gioire delle piccole cose, essere felice e condividere il bello della vita con le persone che amo. Per me il senso della vita è la resilienza, cadere e rialzarsi con il sorriso, esattamente in entrambi i momenti. Trarre dal dolore delle lezioni che ci rendano migliori, il dolore non può e non deve incattivirci, può solo renderci persone migliori e più forti. Il senso della vita è per me realizzarsi, come persona e lavorativamente, fare il lavoro che ami che hai guadagnato con tanto sacrificio

Chi è Francesca Dei? vita privata, professione, la moda, instagram, altezza ed altro per conoscerla meglio

city_milano_345

Facendo un piccolo bilancio della tua vita cosa ne verrebbe fuori?
Al momento penso di essere ancora fin troppo giovane per trarre conclusioni sulla mia carriera o sulla mia vita, quest’anno vado verso i 20 anni : al momento continuerò a svolgere trasferte fotografiche dedicandomi specialmente verso l’estero, nel frattempo proseguirò gli studi universitari, per ora mi ritengo soddisfatta per come ho strutturato la mia vita quotidiana e spero anche il mio futuro.

Parlaci dell’amore: cosa rappresenta nella tua vita?
Nonostante io sia tanto giovane, penso che nessun essere umano possa vivere senza ; per me è un punto di riferimento, che mi incoraggia su ciò che faccio e mi supporta sulle scelte difficili, oltre a rendermi serena nella mia quotidianità.

francesca dei (26)
Artisticamente, qual è la modella a cui vorresti somigliare?
Personalmente tendo a essere me stessa ma non nego che ho delle grandi ispiratrici anche se sono due opposti : la sensualità di Dita Von Teese, regista del burlesque, e l’aggressività di Dani Divine, una alt-model.  Caratterialmente penso di rispecchiare entrambe le personalità, in base al progetto fotografico faccio uscire maggiormente una delle due parti, unendole al mio carattere ovviamente.

francesca dei instagram
Puoi dirci a cosa stai lavorando adesso?
A causa del Covid 19, per il momento sono a casa anch’io per non rischiare, mi dedico all’organizzazione dei miei futuri lavori fotografici e specialmente allo studio; dopo la quarantena avrò molti set e trasferte da recuperare con quelli nuovi in aggiunta e questo è il momento giusto per portarmi avanti con gli esami telematici.

COME sei nella vita privata?
Nella vita privata penso di essere una persona riservata e anche timida nonostante il mio lavoro ma davanti all’obiettivo cambio totalmente persona facendo uscire la mia estroversione; mi ritengo anche molto positiva, tant’è che in questo periodo nonostante le problematiche cerco sempre di mantenermi attiva e sperare che finisca tutto al più presto; sono molto curiosa, amo viaggiare e conoscere luoghi e cose nuove, a maggior ragione unisco spesso il mio lavoro con la visita di nuove città.
Cosa vorresti che le persone capissero di te?
Vicino a me sono circondata di persone che mi sostengono moltissimo, ma al momento stesso mi rendo conto che la società al di fuori tende ad avere dei pregiudizi sbagliati comportandosi con arroganza; ciò che consiglio io in generale, è di vivere tranquillamente e cercare di essere felici, senza cercare di rovinare quella degli altri.
Quali sono i ricordi della tua infanzia a cui particolarmente sei legata?
Sono molto legata a mia madre, mi ha insegnato moltissimo sulla vita e mi è sempre stata dietro su tutto ciò che facessi. Mi ha insegnato i valori dell’impegno e del sacrificio, che cerco di mantenere in quello che sto facendo.
Sei favorevole e contraria alla chirurgia platica?
Dipende dalle situazioni: Sono a favore se si parla di interventi necessari come un difetto che porta un grande disagio a livello estetico, ma non sono favorevole all’esagerazione, bisogna anche imparare ad amarsi sotto tutti i punti di vista.
Ci sono persone che ti hanno aiutato in momenti difficili?
Sì, e a loro devo moltissimo.  avere persone sbagliate affianco porta a fare scelte sbagliate o comunque condizionano molto negativamente, ma per fortuna ora sono circondata da gente che mi ha aiutata molto sulle scelte e su come comportarmi in quei momenti.

Un tuo sogno nel cassetto?
Essere felice, non programmo moltissimo la mia vita perché da quel che ho imparato fino ad ora, essa è imprevedibile, si presentano davanti a noi occasioni diverse ogni giorno e sulle basi della nostra quotidianità sta a noi scegliere.
Per certo continuerò con la carriera da fotomodella perché mi rende davvero viva come persona, penso di aver trovato ciò che amo fare, e nel frattempo proseguirò gli studi, il futuro verrà da sè.