Tag: INCEDIO

Roma, in fiamme Eurospin a Casal de’ Pazzi: nessun ferito

095056966-03c7cb9c-faa9-43aa-8977-68f71ee938ef

Il rogo divampato la scorsa notte è stato domato dai vigili del fuoco dopo sette ore. Paura tra i residenti

L’incendio nell’Eurospin di Casal de’ Pazzi è divampato poco la mezzanotte e sarebbe partito da uno dei corridoi centrali. Poi di scaffale in scaffale, ha avvolto l’intera struttura: a dare l’allarme sono stati i residenti di via Ciciliano svegliati dal forte odore di bruciato, dal fumo e dai violenti schioppi. Affacciati ai balconi hanno poi visto le fiamme altre quattro metri. Ci sono volute dieci squadre di vigili del Fuoco che per sette ore hanno gettato acqua sul fuoco per riportare la situazione alla normalità.

Ma ancora questa mattina alle 9, periti e tecnici erano sul posto per le operazioni di messa in sicurezza. Non ci sono feriti, il supermercato era chiuso al momento dell’incendio, ma alcuni residenti ai primi piani dei vicini palazzi si sono allontanati perché le fiamme erano vicinissime.

Per tutti è stata una notte di tensione e paura:” Siamo stati svegliati dagli scoppi e dall’odore di bruciato”

hanno raccontato:” poi quando ci siamo affacciati alle finestre abbiamo visto il fuoco e ci siamo spaventati. Sembrava la scena di un film, una scena terribile”.

Sul posto sono intervenute anche le volanti del commissariato di San Basilio. Gli agenti hanno delimitato la zona interessata dalle fiamme ma ancora non sono potuti entrare nel supermercato per avviare le indagini e risalire all’origini dell’incendio. Non si esclude al momento nessuna causa.

[FOTO] Incendio in un deposito di legname sulla Pontina a Terracina, fiamme alte dieci metri

Un grosso incendio, dopo le 21 di oggi – 16 settembre 2017 – è divampato in un deposito di legname che si trova a ridosso della Pontina, nel territorio di Terracina.

A poca distanza dallo svincolo per Borgo Montenero, le fiamme si sono alzate pressoché improvvisamente, raggiungendo un’altezza di circa dieci metri, e hanno iniziato a illuminare la notte della pianura pontina, espandendosi rapidamente per via del materiale altamente infiammabile presente.

Immediata la chiamata ai soccorsi, che sono giunti in zona con almeno tre squadre dei vigili del fuoco, che stanno cercando di contenere il rogo. Paura soprattutto fra i residenti, che sono scesi in strada, con molti di loro che hanno aperto i terreni per consentire il passaggio ai mezzi di soccorso.

Al momento, i soccorritori – oltre a gettare acqua sulle fiamme – stanno cercando di allontanare il legname e a tenere il fuoco lontano dai mezzi meccanici presenti. Per adesso non sembrerebbero interessati i vicini magazzini, le serre della zona e le case, anche se le fiamme sono visibili a diversi chilometri di distanza.

A gestire la viabilità – col traffico rallentato sulla Pontina – sono i carabinieri. Sempre loro, una volta messa in sicurezza la zona, inizieranno gli accertamenti di concerto coi vigili del fuoco.56496_6wzxioz.jpg