Tag: CUCINA

Dal Cilentano Giulianova: Savatore Sturiale una vera passione per la pizza

Oggi torniamo a parlare della pizza Napoletana per questo siamo andati a Giulianova in provincia di Teramo sulla costa adriatica a pochi passi dal mare. Ed è qui che abbiamo incontriamo i mastri della classica pizza napoletana, il locale si chiama Cilentano, accogliete, e confortevole, un posto curato nei minimi dettagli e carattere. L’impasto dedicato è tradizionale, o classico che dir si voglia. Il cornicione, allo stesso modo, è quello fisso nell’immaginario collettivo di tutti coloro che la pizza contemporanea non la conoscono, però hanno bene in mente quella classica. Eseguito magistralmente. Con un’aggiunta di sapore, Ideale per gli appassionati di pizza Napoletana. Eccellenza nell’impasto e nella lievitazione, ideale per passare un ottimo serata in compagnia. Servizio veloce e professionale con personale gentile e soprattutto accogliente

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

Fave, cicorie e risotto di mare, il pranzo sobrio del Papa a Bari

I tempi sono cronometrati minuto per minuto. Alle 13,34 papa Francesco, i patriarchi, i capi delle Chiese del Medio Oriente e i cardinali si accomoderanno a tavola nella sala allestita all’interno dell’arcivescovado. In tutto 35 ospiti. Un’ora e mezzo a disposizione per il pranzo. A cucinare sabato 7 luglio sarà lo chef Daniele Caldarulo, che gestisce il ristorante Black&White in piazza Mercantile a Bari. Ecco il menù della giornata

Castellum VETUS Vinaria: L’arte della vera pizzeria, a Casoli di Atri

 

Non solo Napoli. La pizza sta vivendo uno dei suoi momenti di massima espansione. Da piatto povero a eccellenza della gastronomia italiana. Oggi noi di Break Magazine ci siamo trovati Casoli di Atri in una località  a pochissimi chilometro dalla costa Teramana ed è qui che nei pressi di una piazzetta al centro dal paese abbiamo trovato  Castellum VETUS Vinaria una piccola pizzeria con arredamento rustico e accogliente con una vasta scelta di pizze, con vari tipi di impasto dai gusti particolari, ed è priprio in questa occasione che  abbiamo scambiato quattro chiacchiere con il titolare Simone Pomante, giovane e pieno di idee, Simone ci racconta con molto entusiasmo come nasce la sua grande passione per la pizza e per gli impasti che lo sta portando lontano dimostrando di saper gestire egregiamente dall’impasto classico a quello più complesso. Simone è un ragazzo coraggioso che ama creare nuove tipologie di pizze e con grande successo. Dunque pizze digeribili, leggere e piacevoli, dimostrando di avere una solida base tecnica quella necessaria per portare a tavola un menu concreto, che va dalla tradizionale Margherita – un’esecuzione esemplare che nonostante la struttura non umidissima, resta perfettamente morbida e nella sua semplicità parla di una capacità fantasiosa di giocare con le pizze più semplici… poi Simone ci racconta della sua sfida di portare a tavola un nuovo tipo di pizza… Imperdibile ricetta con cui sta trionfando su tutto il territorio.

Castellum VETUS Marina. Ritrovare il Corpo