Categoria: attualità

“Paralizzati”. Il trucco sporco per bloccare il centrodestra: cosa sta preparando il Pd

“paralizzati”.-il-trucco-sporco-per-bloccare-il-centrodestra:-cosa-sta-preparando-il-pd

Come se non bastassero i tanti paradossi emersi in questa legislatura, ve n’è uno in chiusura, ovvero che non è stato approvato il nuovo regolamento dei lavori della Camera. La cosa è rilevante perché, come noto, nella prossima legislatura i componenti di Montecitorio passeranno da 630 a 400 e dunque anche il meccanismo di funzionamento del ramo parlamentare doveva essere adeguato al taglio. La riduzione, detto per inciso, è stata sancita da un referendum oramai due anni fa ma questo lasso di tempo è andato a vuoto e l’obiettivo non è neanche stato raggiunto in extremis. Se ne parlerà con il prossimo Parlamento. Intanto, però, nel novero del confronto politico è possibile capire come siano andate le cose.

 

Da Forza Italia, il vicecapogruppo Simone Baldelli su twitter tuona: «se il centrodestra col suo veto avesse fatto saltare la riforma del Regolamento di Montecitorio, ora avremmo tutto il centrosinistra a spiegarci su giornali e tv che il centrodestra è un pericolo perla democrazia. Poiché a farlo è stato il Pd, abbiamo il diritto-dovere di raccontare a tutti la verità». Ed è stato sempre Baldelli, l’altroieri, a spiegare in un post social la dinamica dell’accaduto: «Sette giorni fa, per un inspiegabile veto del PD, che si è rimangiato un assenso dato pochi minuti prima, è saltata la proposta di legge condivisa da tutti i gruppi per ridurre i componenti delle commissioni bicamerali. Oggi, sempre grazie al veto del PD, è saltata la possibilità di portare in Aula e approvare la riforma, neppure quella minimale, del regolamento, che avrebbe almeno adeguato i numeri assoluti e, ad esempio, permesso più agevolmente la costituzione dei gruppi a inizio legislatura». E ancora: «Ho manifestato tutta la mia amarezza per quanto accaduto, anche perché mi sono speso fino alla fine per farle approvare entrambe. Il PD, col suo veto, ha scelto di impedirlo, e ne porterà sulle spalle la responsabilità, a partire dai problemi di funzionamento che la Camera dovrà affrontare all’avvio della prossima legislatura». Infine, osserva: «Non so se questi veti siano frutto di una volontà di boicottare proprio l’avvio della prossima legislatura, ma sono di certo frutto della cattiva abitudine a voler imporre una concezione proprietaria e non di servizio delle istituzioni».

 

 

Parole molto simili a quelle del Movimento 5 Stelle: «Non avremo il nuovo regolamento della Camera in questa legislatura: abbiamo dovuto prendere atto che da parte del Pd e Italia Viva non c’è alcuna volontà di approvare le disposizioni prima delle prossime elezioni. Una scelta che non comprendiamo», hanno osservato Valentina Palmisano e Eugenio Saitta, componenti pentastellati della Giunta per il Regolamento di Montecitorio. Aggiungendo che «Il Movimento fin da subito si è reso disponibile a ogni mediazione con lo scopo di mettere in sicurezza il Parlamento prima della prossima legislatura. Abbiamo lavorato sempre in maniera propositiva perchè ritenevamo che ci potessero essere gli spazi per un aggiustamento tecnico della bozza e per arrivare a un testo condiviso ma il Pd e Italia Viva hanno fatto muro». Quali saranno, ora, gli effetti di questo ritardo? Per esempio il numero minimo per costituire i gruppi sarà ancora calibrato sulla composizione della Camera a 630, dunque non più in vigore. E ci saranno problemi sulla formazione delle commissioni. Che il Pd abbia scientemente scelto di mettere una zavorra all’avvio della prossima legislatura, con tutti i problemi sociali che impongono istituzioni pienamente funzionanti? Dubbio difficile da sciogliere, ma la certezza è che, ancora una volta, i dem perdono per strada la coccarda di paladini delle istituzioni che da sempre hanno la pretesa di rivendicare. 

 

 

Vedete quest’uomo? Ha rivoluzionato la Roma: qual è il segreto che nessuno sa

vedete-quest’uomo?-ha-rivoluzionato-la-roma:-qual-e-il-segreto-che-nessuno-sa

Prima di firmare il mercato della Roma, Tiago Pinto ha griffato centinaia di articoli su un blog personale. Si chiamava benficadepedendente (ora è chiuso) ed era dedicato al Benfica, il grande amore ereditato dal padre che aveva vissuto l’epopea di Eusebio e delle due Coppe dei Campioni negli anni ’60. Per Tiago è una passione che sfiora la mania: fin da piccolo studia il club nei minimi dettagli, in particolare chi lo gestisce, come e perché. La maggior parte dei pezzi del blog indagavano infatti le gesta dell’allora presidente del club Luis Felipe Vieira che, secondo Pinto, era partito bene ma aveva proseguito male.
La svolta nella carriera dell’attuale Dg della Roma è datata 2012. Non tanto tempo fa, quindi, a sottolineare che Tiago Pinto oggi ha 38 anni, pochi per il ruolo che ricopre. In chiusura ad un’assemblea dei soci, a cui il giovane portoghese presenzia in quanto detentore di una tessera dell’azionariato popolare della società, prende la parola e relaziona al presidente tutti gli errori gestionali commessi in quegli anni. Non riceve risposta in diretta ma Vieira gli fa avere un invito: organizziamo una riunione privata.
Da quell’intera mattina di faccia-a-faccia Pinto esce con i chiarimenti del presidente e una proposta di lavoro da consulente in caso di rielezione.
 

 

 

 

DUBBI E BLOG Vieira viene rieletto ma il 27enne Pinto nutre dubbi sull’incarico. Li esprime in un altro blog animato dai tifosi del Benfica: benficasomosnos. L’articolo è ancora online. Dopo essersi sfogato, accetta. Il richiamo è troppo potente, l’occasione troppo ghiotta: laureato in Scienze della Comunicazione con un Master in Economia e Gestione delle Risorse Umane, Pinto non è professionalmente nato nel calcio. Deve conquistarlo. Scala il Benfica, ottenendo prima la gestione delle divisione polisportiva del club – in 5 anni conquista ben 50 successi nella pallamano, nel basket, nella pallavolo, nel futsal e nell’hockey su prato- e poi, nel 2017, a soli 33 anni, quella della divisione calcio. Ha poca esperienza e si vede nel derby con il Porto quando, da bordocampo, scaglia un pallone lontano per permettere alla sua squadra di guadagnare tempo, scatenando un parapiglia. Per evitare ulteriori danni di immagine decide di defilarsi dietro al totem Rui Costa, appena arrivato in dirigenza. Il matrimonio con il Benfica termina nel 2020, dopo che il presidente Vieira richiama mister Jorge Jesus contro la volontà del suo Dg, che aveva visto il pupillo Lage, mister svezzato con la trafila nel settore giovanile, trionfare nell’anno precedente.
 

 

 

 

 

STRATEGIE SPORTIVE Arriva la Roma dei Friedkin che, da buoni americani, per ingaggiarlo si avvalgono di una società di consulenza specializzata nelle strategie sportive, la Retexo Intelligence. È l’uomo giusto anche perché portoghese: il 4 gennaio 2021 inizia a lavorare per la Roma, 4 mesi dopo il club annuncia l’arrivo di Mourinho senza che nessun giornalista, radio, tv locale e compagnia cantante lo sapesse. Uno delle sue prime opere “capitali” è stata la chiusura dei canali privati con i media, dopo aver capito che in passato sono stati spesso tossici. Per esprimersi, Tiago usa solo occasioni ufficiali quali le presentazioni dei nuovi acquisti, le interviste pre e post partita e una conferenza di fine mercato. Nella prossima si ritroverà a spiegare come è riuscito a convincere Dybala, come ha strappato Wijnaldum a condizioni favorevoli (prestito con diritto di riscatto a 8 milioni) dopo una «lunga e stancante trattativa» con il Psg, come ha anticipato la concorrenza su Celik del Lille e perché Matic è l’uomo perfetto per ingraziarsi Mou. Magari spiegherà anche come è riuscito a vendere per 41 milioni e a comprare per 7, mantenendo un attivo di 34 milioni, al momento il più alto della A, e nel frattempo portare 36mila abbonati, segnale di un entusiasmo che da anni non si vedeva a Roma e che per certi versi non si era mai visto.

Полиция в Ливерпуле задержала мужчину, ранившего мачете нескольких прохожих

Полиция-в-Ливерпуле-задержала-мужчину,-ранившего-мачете-нескольких-прохожих

МОСКВА, 12 авг – РИА Новости. Правоохранители задержали мужчину, совершившего нападение с мачете на прохожих у стадиона “Энфилд” в Ливерпуле, сообщила полиция графства Мерсисайд.

Названа страна, которая отвергнет ограничение цен на российскую нефть

Названа-страна,-которая-отвергнет-ограничение-цен-на-российскую-нефть

МОСКВА, 12 авг – РИА Новости. Попытки США склонить Индонезию к поддержке ограничения цен на нефть из России обречены на провал, об этом пишет китайское издание South China Morning Post (SCMP).

В США вооруженный мужчина попытался ворваться в зону досмотра офиса ФБР

В-США-вооруженный-мужчина-попытался-ворваться-в-зону-досмотра-офиса-ФБР

ВАШИНГТОН, 12 авг – РИА Новости. Полиция ликвидировала вооруженного мужчину, который пытался ворваться в зону досмотра посетителей офиса ФБР в Цинциннати, сообщает Associated Press.

Охранникам тюрьмы, где содержался убийца Флойда, заплатят $1,5 миллиона

Охранникам-тюрьмы,-где-содержался-убийца-Флойда,-заплатят-$1,5-миллиона

ВАШИНГТОН, 12 авг – РИА Новости. Темнокожим сотрудникам пенитенциарной системы США заплатят 1,5 миллиона долларов за запрет входить на этаж, где содержался осужденный за убийство Джорджа Флойда полицейский Дерек Шовин, сообщает ABC News.

Украинские войска за час трижды обстреляли Донецк

Украинские-войска-за-час-трижды-обстреляли-Донецк

ДОНЕЦК, 12 авг – РИА Новости. Украинские войска в пятницу за час трижды обстреляли Кировский, Куйбышевский и Киевский районы Донецка, выпустив в общей сложности три снаряда калибром 152 миллиметра и восемь снарядов “натовского” калибра 155 миллиметров, сообщило представительство ДНР в Совместном центре по контролю и координации режима прекращения огня.

Аналитик рассказал о подножке, которую подставили доллару

Аналитик-рассказал-о-подножке,-которую-подставили-доллару

МОСКВА, 12 авг – РИА Новости. Данные по инфляции в США, которых так ждали рынки, оказались лучше ожиданий: за июль она ускорилась на 8,5%, тогда как аналитики предполагали рост на 8,7%. Месяцем ранее показатель составлял 9,1%. Для рынка эта статистика будет позитивной, а доллар может упасть к прочим мировым валютам, рассказал агентству “Прайм” аналитик “БКС Мир инвестиций” Денис Буйволов.