DENTISTI ANDI IN PIAZZA PER PREVENIRE IL TUMORE ALLA BOCCA

0
121

Sabato 20 maggio in Piazza dei Signori a Treviso e in Piazza Giorgione a Castelfranco Veneto ci sarà l’ “Oral Cancer Day 2023”. I dentisti ANDI forniranno materiale informativo per la prevenzione del cancro alla bocca ed effettueranno screening del cavo orale dei cittadini, nei punti medici allestiti nelle 2 piazze.

TREVISO/CASTELFRANCO VENETO. Sabato 20 maggio 2023 i dentisti trevigiani ANDI saranno in piazza per l’ “Oral Cancer Day 2023”, l’iniziativa della Fondazione ANDI Onlus per la prevenzione del tumore del cavo orale giunta alla diciassettesima edizione. Una campagna di informazione e sensibilizzazione, promossa a livello nazionale, su una patologia spesso trascurata, che trova un particolare tasso di incidenza proprio nel nord-est del nostro paese. I Dentisti associati ANDI Treviso saranno presenti in 2 piazze della Marca Trevigiana.

Sabato 20 maggio 2023 saranno in Piazza Dei Signori a Treviso e nel gazebo di Piazza Giorgione a Castelfranco Veneto, dalle 10 alle 16.30. Forniranno materiale informativo e indicazioni ai cittadini su come riconoscere e prevenire la patologia. Nelle 2 piazze saranno presenti due punti medici, dove i cittadini avranno la possibilità di sottoporsi ad un controllo preventivo del cavo orale, senza alcun onere economico. Uno screening finalizzato ad individuare eventuali segnali dell’insorgenza di una patologia alla bocca. Si tratta di un servizio effettuato dai dentisti ANDI a titolo completamente volontario, con lo scopo di dare un contributo concreto alla prevenzione di una patologia purtroppo diffusa. Fino al 16 giugno 2023, inoltre, sarà possibile effettuare liberamente lo screening della bocca presso gli studi odontoiatrici associati ANDI aderenti all’iniziativa. I cittadini possono consultare il sito http://www.oralcancerday.it ed individuare lo studio più vicino dove effettuare il controllo, oppure telefonare al numero verde 800 058 444.

L’iniziativa trevigiana si svolge in partnership con la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT) di Treviso e Castelfranco Veneto e con l’equipe del reparto di Chirurgia Maxillo-Facciale dell’Ospedale Cà Foncello di Treviso, dove vengono indirizzati per approfondimenti i pazienti con situazioni che necessitano di essere opportunamente valutate. In Veneto sono stati 719 i casi registrati di tumore del cavo orale nel 2019 (fonte: Registro Tumori Veneto, ultimo aggiornamento disponibile). In Italia ogni anno si registrano complessivamente 9 mila nuovi casi.

“Quest’anno torniamo in piazza non solo per la campagna informativa, ma anche per fare dei controlli preventivi della salute della bocca ai cittadini che vorranno farlo, il tutto a titolo volontario e senza alcun onere economico per chi si sottopone al controllo – spiega Dario Danella, presidente ANDI Treviso – lo potremo fare grazie alla collaborazione di Lilt di Treviso e Castelfranco, nostro partner consolidato ormai da diversi anni. Nei punti medici allestiti nelle due piazze i dentisti ANDI potranno fare lo screening dello stato del cavo orale dei cittadini. Ai gazebo non verranno raccolte né firme né donazioni. Verrà solamente fornito materiale informativo e ludico per i più piccoli. Coloro che desiderano farlo potranno compilare un breve questionario del tutto anonimo con fini statistici per comprendere il grado di conoscenza di questa patologia e dei rischi correlati nella popolazione trevigiana”.

“L’Odontoiatra ha la possibilità di un controllo prolungato e periodico del cavo orale – aggiunge Alessandro Gava, presidente provinciale LILT Treviso – è quindi il professionista più idoneo per educare ogni persona sui fattori di rischio oncologico e diagnosticare eventuali lesioni precancerose presenti all’interno della bocca. Proprio per questo LILT ritiene fondamentale questa pluriennale collaborazione con ANDI che anche nel 2023 si concretizzerà nell’Oral Cancer Day a Treviso”.

SCHEDE DI APPROFONDIMENTO

ANDI Treviso –È la sezione provinciale di ANDI, acronimo di Associazione Nazionale Dentisti Italiani, un sindacato di categoria che accoglie a livello nazionale oltre 27.000 dentisti associati, svolgendo non solo attività prettamente sindacali, ma anche culturali, scientifiche e sociali. Fondata nel 1946 con l’intento di rappresentare i dentisti italiani nel dialogo con organismi nazionali ed internazionali, ANDI è cresciuta sino a diventare l’associazione di categoria più rappresentativa d’Italia. Oggi ANDI si pone quale punto di riferimento ed interlocutore principale per quanti operano, sia direttamente che indirettamente, nell’universo dentale, concretizzando relazioni e vie di comunicazione privilegiate con istituzioni, produttori e utilizzatori, media e opinione pubblica. Le attività svolte da ANDI muovono da una solida base valoriale fondata sul benessere e sull’importanza della salute della persona. In provincia di Treviso sono 530 i dentisti associati ANDI (su di un totale di 800 dentisti operanti). Si occupano non solo del sorriso dei propri pazienti, ma lavorano anche per tutta la loro vita professionale, per diventare un punto di riferimento costante nel tempo per i loro pazienti. Lo scopo è quello di soddisfare i bisogni di tutte le persone che ogni giorno si rivolgono loro, dando risposte efficaci all’esigenza di benessere della comunità. Costante inoltre è l’impegno degli associati nel territorio al fine di sviluppare un rapporto umano e fiduciario tra il medico e il paziente con un servizio di cure al cittadino che sia completo, aggiornato e sicuro, perché basato sulla presa in carico complessiva della persona e il mantenimento della salute del cavo orale nel tempo. La sezione trevigiana ha una sede fisica in via Bressa a Treviso ed un sito internetwww.andi-treviso.it

ORAL CANCER DAY – L’Oral Cancer Day nasce nel 2007 su iniziativa di ANDI come campagna di sensibilizzazione rivolta al cittadino, con l’obiettivo di promuovere la salute orale attraverso la figura del dentista. Fin dalla sua nascita l’Oral Cancer Day vuole essere un’occasione unica per diffondere conoscenza, consapevolezza e l’utilizzo di strumenti pratici (un esempio su tutti: l’autoesame della propria bocca). Intento e mission identitari sono la volontà di fornire ai cittadini gli strumenti per contrastare il tumore del cavo orale, una tra le forme tumorali più diffuse al mondo, altamente invasivo e invalidante. Per maggiori informazioni: www.oralcancerday.it

TUMORE DEL CAVO ORALE E PREVENZIONE – Si tratta di una patologia che colpisce ogni anno in Italia 9.000 persone, mentre i decessi sono oltre 3.000. Il tasso di mortalità negli ultimi anni è in lento ma costante aumento per tutte le età: la sopravvivenza a cinque anni dalla diagnosi è complessivamente pari a circa il 45%. Un’adeguata prevenzione e soprattutto una diagnosi precoce possono fare una grande differenza: quando il carcinoma è rilevato e curato nella sua fase iniziale, si ottiene infatti una guarigione completa. Diagnosi e prevenzione garantiscono infatti uno standard di sopravvivenza pari all’80% e consentono interventi terapeutici mediamente poco invasivi. Grazie al prezioso contributo dei dentisti ANDI, l’Oral Cancer Day permette ogni anno a tutti i cittadini di effettuare un controllo presso uno degli studi ANDI aderenti. Durante il mese di maggio, nell’arco di un’intera giornata, vengono inoltre organizzati punti di ritrovo nelle principali piazze italiane, dove i dentisti ANDI incontrano direttamente i cittadini per prevenire sul campo. LILT TREVISO – La LILT Associazione provinciale di Treviso ODV, è una associazione di volontariato che opera nel territorio provinciale dal 1978 con 6 Delegazioni a Treviso, Castelfranco, Conegliano, Montebelluna, Vittorio Veneto e Oderzo e 780 volontari. L’impegno della LILT nella lotta contro i tumori si dispiega principalmente su tre fronti: la prevenzione primaria promuovendo stili e abitudini di vita salutari, la prevenzione secondaria diffondendo la cultura della diagnosi precoce, l’attenzione verso il malato, la sua famiglia, il suo percorso di cura e di riabilitazione. Per informazioni www.legatumoritreviso.it

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.