Dalla vacanza all’incubo: bloccati una settimana a bordo | L’assurdo motivo

0
99
dalla-vacanza-all’incubo:-bloccati-una-settimana-a-bordo-|-l’assurdo-motivo

Dalla vacanza all’incubo: bloccati per una settimana a bordo. L’assurda storia dei passeggeri di una crociera di Capodanno.

Ha fatto il giro del web la notizia della vacanza trasformatasi ben presto in un incubo a tutti gli effetti per migliaia di passeggeri di una crociera di Capodanno organizzata tra la Nuova Zelanda e l’Australia.

Crociera
Crociera: diventa un incubo (ck12.it)

Sapete già che cosa è successo? L’imbarcazione è di fatto rimasta bloccata per una settimana prima di procedere con lo sbarco a causa di un motivo a dir poco pazzesco. Quando scoprirete questa storia assurda non riuscirete a credere ai vostri stessi occhi. Guardate un po’ qua: davvero incredibile!

Dalla vacanza all’incubo

Chi è che non ha mai desiderato di andare in crociera specialmente per Capodanno? Eppure per i passeggeri della Viking Orion, una nave con nove ponti costruita nel 2018 con spa, teatro, area sport e piscina, salpata da Auckland lo scorso 23 dicembre, quello che avrebbe dovuto essere un viaggio memorabile si è trasformato ben presto in un incubo. Sapete già che cosa è successo? L’imbarcazione facendo scalo a Wellington il 26 dicembre, ma mancando le soste a Christchurch, Dunedin e Hobart, è arrivata alle porte di Adelaide dove è stata bloccata in acque internazionali per poter essere ripulita dei microrganismi potenzialmente pericolosi che vi si sono accumulati nel corso della traversata, così da proteggere i mari australiani da agenti dannosi.

Crociera
Crociera: diventa un incubo (ck12.it)

Bloccati una settimana a bordo

È chiaro, quindi, che quella che avrebbe dovuto essere una splendida vacanza si è trasformata per i passeggeri della Viking Orion in un vero e proprio incubo. Essi, infatti, sono rimasti bloccati a bordo dell’imbarcazione per una settimana per consentire ai sub di svolgere le operazioni di pulizia necessarie per eliminare i microrganismi, le alghe, le piante ed i piccoli animali che si erano attaccati allo scafo e che avrebbero potuto rappresentare un vero e proprio pericolo per le acque australiane.

“La nave ha dovuto saltare diverse tappe lungo l’itinerario per poter effettuare la pulizia richiesta”. Ha fatto sapere lo staff della Viking Orion. “Ora si prevede che si riprenderà il tragitto previsto” ha aggiunto la compagnia. “Stiamo concordando con gli ospiti le modalità di risarcimento”. Ha infine concluso. Una disavventura bella e buona che ha lasciato ai passeggeri l’amaro in bocca. Insomma, se queste sono le premesse con cui è iniziato il nuovo anno siamo davvero curiosi di sapere che cos’altro potrà ancora capitare…

Articolo di Veronica Elia

The post Dalla vacanza all’incubo: bloccati una settimana a bordo | L’assurdo motivo appeared first on Ck12 Giornale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.