Senza categoria

Depressione stagionale | Massima allerta: questo é il segnale di una carenza grave

depressione-stagionale-|-massima-allerta:-questo-e-il-segnale-di-una carenza grave

Attenzione ai sintomi della depressione stagionale: il tuo corpo ti sta chiedendo questo prezioso nutriente.

Talvolta il nostro organismo manifesta le carenze nutrizionali tramite segnali psicosomatici del tutto fraintendibili. Analizziamo oggi il fenomeno della depressione stagionale, malessere che si manifesta soprattutto in concomitanza con i repentini cambi climatici e di temperatura.

depressione stagionale ck12.it
depressione stagionale (fonte pexels)

Possiamo provvedere a ripristinare il perfetto bilanciamento anche grazie ad una corretta integrazioni di sali minerali. Vediamo come riconoscere i sintomi della depressione stagionale, e come combatterla in modo del tutto naturale.

Depressione stagionale: di cosa si tratta?

Tale patologia è un disturbo dell’umore a pattern stagionale, noto anche con il nome di “winter blues”, e tende a manifestarsi saltuariamente in alcuni periodi dell’anno, per poi regredire con l’avvento delle stagioni più miti e calde.

depressione stagionale ck12.it
depressione stagionale (fonte pexels)

La depressione stagionale è legata sia a fattori oggettivi, come il freddo, il buio precoce e la prolungata permanenza in ambienti chiusi, sia ad altrettanti fattori completamente soggettivi. Con l’avvicinarsi delle feste natalizie, infatti, molti soggetti avvertono una sensazione di costante pressione, stress, isolamento e addirittura ansia da prestazione. Molti di noi fanno coincidere il termine dell’anno in corso con un puntuale bilancio del proprio operato, senza contare le scadenze lavorative pendenti prima delle agognate ferie invernali.

I sintomi più comuni sono: un peggioramento dello stato dell’umore, ansia, tensione, tristezza persistente e difficoltà a regolarizzare il ciclo sonno/veglia. In questi casi, escluse altre cause di natura psicologica e psichiatrica, possiamo ovviare al problema con un semplice escamotage.

I sali minerali sono fondamentali per il mantenimento di una costante salute fisica e mentale, in primis il prezioso magnesio. Tale elemento permette infatti di attutire i sintomi della depressione stagionale, consentendoci di ritrovare in pochi giorni brio e buonumore. Aiuta inoltre in caso di insonnia e disturbi durante la fase del riposo, combatte l’insorgenza di crampi muscolari e aiuta a regolare la pressione sanguigna.

Il magnesio si rivela un vero e proprio toccasana per il corpo, e svolge un ruolo chiave nella salute del muscolo cardiaco. Aiuta infine anche a scongiurare il rischio di osteoporosi: la carenza di questo elemento è direttamente collegata alla perdita di densità ossea.

La salute in tavola

Oltre alle pratiche bustine disponibili in commercio, possiamo radunare sulla nostra tavola un ampio assortimento di cibi ricchi di magnesio, in primis: crusca di frumento, mandorle, anacardi, germe di frumento, quinoa cruda, fagioli e arachidi tostate. Pronti a sperimentare nuove ricette, e recuperare così il completo benessere?

The post Depressione stagionale | Massima allerta: questo é il segnale di una carenza grave appeared first on Ck12 Giornale.

0 commenti su “Depressione stagionale | Massima allerta: questo é il segnale di una carenza grave

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: