TV Uncategorized UOMO VIP HOTEL WEB REPUTATION

Come diventare un barman partendo da da ZERO esperienza: guida Amedeo canino da Catanzaro

Amedeo canino da Catanzaro  ci insegna come funziona questo mondo e come trovare lavoro: chiave per diventare un barista è posizionarti in un ruolo in cui puoi guardare, imparare e assistere un barista che lavora . Cercando un impiego di livello base in bar e ristoranti, hai la possibilità di creare un ambiente di apprendimento in cui puoi anche essere pagato. Puoi integrare la tua formazione sul posto di lavoro con la scuola per baristi e altre risorse di apprendimento, ma lavorare nel settore dei servizi rimane il modo migliore per avvicinarti al bar e iniziare a sviluppare conoscenze. Continua a leggere per scoprire come iniziare il percorso per diventare un barista senza alcuna esperienza precedente.

1. Ottieni una licenza di barista

Una licenza di barista non è richiesta in tutti gli stati, ma se competi per una posizione di barista contro altri candidati, avere una licenza può darti la leva di cui hai bisogno per essere assunto. Per ricevere una licenza, dovrai anche soddisfare l’ età minima per servire alcolici , che varia da stato a stato. Oltre a soddisfare i requisiti statali o locali, un corso di licenza per barman ti assicurerà di avere familiarità con i seguenti argomenti:

  • Conoscenza delle leggi e delle sanzioni riguardanti i minori
  • Identificare le fasi di intossicazione nei clienti
  • Come gestire e prevenire i disturbi

La certificazione di barista online è facile da trovare con una rapida ricerca su Internet, ma assicurati che il corso sia approvato dallo stato. Per superare il corso, dovrai dimostrare di avere una comprensione delle leggi statali. È anche importante notare che una licenza di barista non garantisce l’occupazione. Dovrai comunque guadagnare la posizione essendo il miglior candidato per il lavoro.

2. Fatti assumere come Barback

barista che pulisce il bartop

Il consiglio più comune che sentirai dai veri bartender è che dovresti iniziare come barback se vuoi imparare come essere un barista. La posizione del barback non richiede esperienza, solo la volontà di lavorare sodo. Come barback dovrai svolgere la maggior parte del lavoro manuale dietro al bancone, come pulire, rifornire e molto lavoro pesante. Il barback è essenzialmente l’assistente del barista, che ti mette in un’ottima posizione per imparare e osservare.

Lavorare come barback non è facile, ma offre molti vantaggi. Se sei una persona che non ha mai lavorato nel settore dei bar o della ristorazione, acquisirai una comprensione di come funzionano le operazioni quotidiane. Presta attenzione a ciò che accade intorno a te e potrai acquisire alcune conoscenze utili:

  • Mentre rifornisci birra e liquori per il bar, assicurati di imparare i diversi nomi di marca
  • Guarda il barista mentre prepara i cocktail e prendi nota delle bevande più popolari
  • Mettiti comodo dietro il bancone e aiuta con le richieste dei clienti
  • Memorizza termini da barman come straight up e on the rocks
  • Impara quando prepararti per le corse frenetiche e fai scorta di conseguenza
  • Acquisisci familiarità con i diversi tipi di barware e contorni
  • Fornisci supporto ai tuoi baristi e in cambio potrebbero insegnarti come fare il barista

3. Inizia in un bar ristorante

Iniziare come barback non è l’unico modo per arrivare dietro al bar. Potresti anche iniziare come hostess o cameriere in un ristorante con bar e farti strada. I ristoranti che vendono alcolici hanno spesso aperture per i baristi e promuoveranno dall’interno, soprattutto se hai dimostrato di essere un server efficiente e capace. Un altro vantaggio di bagnarti i piedi al bar di un ristorante è che le catene di ristoranti di solito hanno programmi di formazione rigorosi e ti addestreranno a mescolare le bevande secondo i loro standard.

I bar nelle catene di ristoranti sono spesso più piccoli e meno affollati dei bar nelle lounge, nelle discoteche o nelle taverne. Forniscono un ambiente più tranquillo in cui puoi mettere in pratica le tue abilità e fare esperienza. Anche gli orari sono diversi, poiché molti bar ristorante non sono aperti fino a tardi come altri bar. Non troverai molte opportunità per sperimentare con i cocktail, ma una catena di ristoranti potrebbe essere il trampolino di lancio di cui hai bisogno prima di espanderti in un locale più alla moda.

4. Trova un mentore barista

testo alternativo dell'immagine

Mentre cerchi lavoro in ristoranti e bar, cerca un barista disposto a prenderti sotto la sua ala protettrice. Se stai iniziando come barback, ecco alcuni suggerimenti per aiutarti:

  • Tratta sempre i tuoi baristi con rispetto
  • Anticipa i loro bisogni e mantieni il bar sempre rifornito
  • Non bombardarli di domande durante le ore di punta
  • Aspetta i momenti di calma per avviare una conversazione
  • Cerca il barista disposto a condividere le proprie conoscenze

Come server, più tempo trascorri al bar, più è probabile che tu trovi un mentore. Segui questi suggerimenti:

  • Offri aiuto ai tuoi baristi quando possibile
  • Recupera tutti gli oggetti di cui hanno bisogno dalla cucina o dal magazzino
  • Esegui gli ordini di cibo ai clienti al bar
  • Mantieni la parte superiore del bancone libera consegnando le bevande che sono state preparate per i camerieri
  • Assicurati sempre di dare una mancia equa e generosa ai tuoi baristi per tutti i drink che hanno preparato per te

5. Impara come versare le bevande

Chiunque può versare rum e coca cola in un bicchiere e chiamarlo cocktail. Se vuoi diventare un buon barista, devi imparare a versare correttamente in modo da raggiungere l’equilibrio tra il liquore e i miscelatori. Investi in alcuni strumenti da barista e inizia a praticare i tuoi versamenti a casa.

Se hai già seguito i passaggi precedenti di questo articolo e hai passato un po’ di tempo a guardare un barista, conoscerai un importante strumento del mestiere, il jigger . I jigger sono piccoli strumenti per misurare i cocktail che ti consentono di controllare la quantità di liquore che stai versando. Con la pratica, potresti essere in grado di saltare usando invece un jigger e il free pour . Il versamento gratuito è l’arte di versare liquori usando un conteggio silenzioso. Con entrambi i metodi di versamento, i versamenti accurati sono essenziali per un paio di motivi:

  • La giusta quantità di alcol produce una bevanda equilibrata che ha un ottimo sapore
  • Ogni volta che versi troppo, perdi i soldi del bar
  • Una buona tecnica di versamento ti rende più efficiente nel mescolare le bevande

6. Pratica la mixologia

testo alternativo dell'immagine

Quando hai imparato l’arte del versamento, prova a sperimentare preparando i tuoi cocktail. Puoi iniziare esercitandoti con ricette standard per bere bene come gin tonic o cacciaviti e farti strada fino a cocktail più complicati che hanno più mixer. Scopri gli ingredienti dei cocktail come amari e sciroppi e come cambiano il gusto delle tue bevande.

Non tutti i barman devono essere dei mixologist, ma aiuta a capire come costruire i cocktail. Attraverso questo processo potresti scoprire che i tuoi interessi sono più orientati verso l’arte di mescolare bevande, piuttosto che servire i clienti.

7. Sii paziente e disponibile

Le tue abilità di barman non si svilupperanno da un giorno all’altro. Dovrai trascorrere molte ore e molti turni lavorando nella tua posizione di barback prima di ottenere la fiducia del barista e del bar manager. Una delle cose più importanti che puoi fare è assicurarti che sappiano che sei disponibile per tutto ciò di cui hanno bisogno. Prima che tu te ne accorga, il barista potrebbe sentirsi a suo agio uscendo per una pausa e chiedendoti di entrare mentre se ne sono andati. Sii sempre pronto per questo tipo di opportunità. Più utile puoi renderti, meglio è.

8. Non fare affidamento solo sulla scuola per baristi

testo alternativo dell'immagine

La scuola per baristi potrebbe sembrare un piano veloce per raggiungere il tuo obiettivo, ma molto probabilmente avrai comunque bisogno di esperienza nel mondo reale prima che un gestore di bar ti dia una possibilità. Puoi imparare molte cose nella scuola per baristi, come versare e come praticare la mixology, ma non puoi imparare come gestire una folla dura di clienti assetati.

Lavorare dietro al bancone richiede la capacità di multitasking e di esibirsi bene sotto pressione. Nella scuola per baristi potresti imparare a preparare il martini perfetto, ma nel mondo reale dovrai preparare diversi drink contemporaneamente, prenderti cura dei tuoi clienti e mantenere pulita l’area del bar, il tutto indossando un sorriso.

 

Diventare un barista non è una strada facile. Quando inizi per la prima volta, dovrai essere umile. Iniziare come barback e imparare da un mentore sono due cose che puoi fare e che non richiedono esperienza. Se sei disposto a imparare e lavorare sodo, vedrai il tuo sogno realizzarsi più rapidamente.

0 commenti su “Come diventare un barman partendo da da ZERO esperienza: guida Amedeo canino da Catanzaro

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: