Senza categoria

Giovani, donne e ambiente: AiCS presenta il 3° Forum mondiale dello sport amatoriale

giovani,-donne-e-ambiente:-aics-presenta-il-3°-forum-mondiale-dello-sport-amatoriale

Appuntamento venerdì 11 novembre, dalle ore 9:00 alle ore 13:00, nella sala Tirreno del Palazzo della Regione Lazio, a Roma, per il 3° Forum mondiale dello sport amatoriale, dal titolo “Sport Impacts All”, promosso dalla Confederazione internazionale dello sport per tutti (CSIT) e organizzato in Italia dall’ente di promozione sportiva AiCS (Associazione italiana Cultura Sport).
Sul palco si alterneranno vertici dello sport italiano e tecnici europei, per parlare di “Cambiamenti e opportunità per il movimento sportivo di base: crisi mondiali, competizioni internazionali e nuovi modelli di sport”.
Obiettivo del Forum – come racconta a The Map Report il presidente di AiCS e di CSIT, Bruno Molea – è condividere alcune pratiche virtuose che possono rendere lo sport di base più inclusivo e sostenibile, relativamente a tre ambiti di intervento sui quali il lungo stop imposto dalla pandemia ha costretto a riflettere: giovani, donne e ambiente.

All’interno delle politiche giovanili in ambito sportivo, sarà presentato il progetto europeo “YOULead”, volto alla formazione di giovani manager sportivi; per il panel dedicato alla sostenibilità ambientale, saranno illustrate le linee guida che il gruppo “green” di CSIT ha costruito per i suoi grandi eventi sportivi, perché, a partire dal 2023 rispecchino alti standard di risparmio energetico e rispetto ambientale; per il panel sulla parità di genere, sarà presentato come buona pratica il progetto europeo “Eu MamaNet”, vale a dire la costruzione del primo Festival internazionale di MamaNet, il cachibol riservato alle sole mamme e alle donne over 30 e pensato per avvicinare le donne adulte al mondo dello sport di base, in una chiave “family friendly”.
Alla conferenza, moderata dalla giornalista Simona Branchetti, insieme al Presidente di AiCS e di CSIT Bruno Molea, interverranno il delegato allo sport della Presidenza della Regione Lazio Roberto Tavani, Michele Sciscioli del Dipartimento Sport del Governo, il presidente di Sport e Salute Vito Cozzoli, il presidente del CONI Giovanni Malagò, il presidente del CIP Luca Pancalli, il capo dell’unità Sport di Sport Unit, European Education, Audiovisual and Culture Executive Agency (EACEA) Luciano Di Fonzo, e Ivo Ferriani, presidente di GAISF, l’Associazione globale delle Federazioni sportive internazionali, di cui è membro la stessa CSIT.
I lavori, tradotti in inglese e francese e trasmessi in diretta streaming sul sito di AiCS, si apriranno anche con i saluti del presidente del Comitato olimpico internazionale Thomas Bach.

L’articolo Giovani, donne e ambiente: AiCS presenta il 3° Forum mondiale dello sport amatoriale proviene da The Map Report.

0 commenti su “Giovani, donne e ambiente: AiCS presenta il 3° Forum mondiale dello sport amatoriale

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: