Senza categoria

Partito ufficialmente il countdown per il Digital Innovation Days 2022

partito-ufficialmente-il-countdown-per-il-digital-innovation-days-2022

Mancano pochi giorni all’appuntamento con l’edizione 2022 del Digital Innovation Days, l’evento patrocinato dal Comune di Milano e dedicato ai temi dell’innovazione e del digitale. Per presentare l’edizione di quest’anno, che vede ancora una volta The Map Report fra i media partner e che si svolgerà dal 26 al 28 ottobre al Talent Garden sotto il titolo di “Human for Future”, gli organizzatori Giulio e Nicola Nicoletti hanno voluto ambientare la conferenza stampa nell’avveniristico MADE – Competence Center di Milano, un luogo simbolo di innovazione, trasferimento tecnologico e ricerca applicata.
Alla conferenza sono intervenuti cinque fra i numerosi relatori dell’evento, anticipando quelli che saranno i principali temi dei loro interventi ai DIDAYS 2022.

Nicola Neri, CEO di Ipsos, ha offerto una sintetica panoramica dello scenario in cui ci muoviamo, illustrando i dati di un nuovo sondaggio Ipsos che fotografa la preoccupazione degli italiani per il Covid, la guerra in Ucrania e le conseguenze sociali, economiche e ambientali. Neri sottolinea che non si possono nemmeno ignorare i livelli di stress delle persone, diversi in base alla popolazione, ma comunque degni di nota per i marchi che pilotano i nostri consumi, per chi gestisce i nostri risparmi, per le aziende in cui lavoriamo e per chi deve prendere decisioni a livello nazionale e globale.
Secondo Esther Intile, Head of Employer Branding di Enel Group, questi dati non proprio rasserenanti, rappresentano l’occasione per le aziende di ripensare metodi e strategie per un efficace employer branding. Esther Intile ha poi sottolineato che l’organizzazione all’interno di un’azienda è fatta di connessioni fra esseri umani, più che di Human Resources nel senso ormai superato e tradizionale del termine.
Sulla stessa lunghezza d’onda anche Fabio Padoan, CEO e Chief Strategy & Creative Officer di Together che parla di Nuovo Umanesimo, di innovazione come capacità dell’uomo di muoversi in
un contesto che cambia velocemente e di cambiare per essere più felice. Senza perdere di vista la propria essenza umana.
Con un contributo da remoto, Bianca Arrighini, Co-Founder & CEO di Factanza, pone l’attenzione sulla necessità di intraprendere un percorso di formazione e trasformazione digitale, per riuscire a comprendere e a soddisfare i bisogni delle nuove generazioni, oltre a colmare il divario comunicativo e culturale che non può essere sottovalutato.
In chiusura di conferenza, Andrea Concas, Founder & CEO di Art Rights, ha posto l’accento sull’”innovazione di processo” e sui nuovi spazi sconosciuti e virtuali, dove siamo approdati durante la pandemia ma nei quali sembriamo voler restare – asset digitali, beni intangibili, NFT – e che rappresentano delle opportunità per molte aziende. Se ne avessimo bisogno o no, se ne discuterà in maniera più approfondita ai Digital Innovation Days, dal 26 al 28 ottobre 2022 al Talent Garden di Milano, in via Calabiana 6, (per dettagli su orari, costi e disponibilità di posti: https://digitalinnovationdays.com/), con una cena inaugurale il 25 ottobre alla quale seguiranno due giornate dense di contenuti, il 26 e 27 ottobre, oltre ad un’ultima giornata online il 28 ottobre sulla piattaforma live.digitalinnovationdays.com

L’articolo Partito ufficialmente il countdown per il Digital Innovation Days 2022 proviene da The Map Report.

0 commenti su “Partito ufficialmente il countdown per il Digital Innovation Days 2022

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: