Senza categoria

È Imperia la città con l’indice di “vivibilità climatica” migliore

e-imperia-la-citta-con-l’indice-di-“vivibilita-climatica”-migliore

Come e quanto influisce il clima sulla qualità della vita delle città italiane? E quali sono quelle dove si vive meglio? Risposte, con diverse sorprese, arrivano dall’Indice di vivibilità climatica, una ricerca (e relativa classifica) realizzata da iLMeteo.it insieme a un team di Data scientist del Corriere della Sera. Il progetto, nato anche per sensibilizzare il pubblico sugli effetti del climate change, fotografa il benessere climatico del nostro Paese attraverso la raccolta e l’analisi dei dati meteo degli ultimi 12 anni di 108 capoluoghi di provincia. L’analisi ha tenuto conto di numerosi parametri.
Più precisamente ha considerato 7 parametri meteo di partenza (precipitazioni, nubi, temperatura, umidità, vento, pressione, radiazione solare) e 13 indicatori climatici (brezza estiva, confort per umidità, escursione termica, giorni freddi, indice di calore, nebbia, notti tropicali, nuvolosità diurna, ondate di calore, giorni di pioggia, piogge intense, raffiche di vento, ore di sole).
“Siamo partiti da dati ora per ora ottenuti dalla banca dati del Centro meteo europeo (Ecmwf) lungo un periodo di 12 anni, moltiplicati per tutte le città. In totale sono oltre 10 milioni di dati”, ha spiegato Mattia Gussoni, meteorologo de iLMeteo.it.
Come precisa il Corriere della Sera, “non si è trattato di prendere in considerazione solo i parametri meteorologici più comuni come temperatura media, umidità e vento, ma di assumere i dati in funzione della sensazione di benessere degli abitanti. Sommando tutti i valori il risultato è stata la classifica generale”.
Con 723 punti, a conquistare il trono di città italiana dove si vive meglio dal punto di vista climatico è Imperia, immediatamente seguita da Savona (719), sempre in Liguria, e da Massa (717) punti).
Con un riscaldamento medio di 1,2°C in più rispetto a12 anni fa, Milano risulta invece essere la città italiana che meglio “rappresenta” i cambiamenti climatici. Quello del capoluogo lombardo è un valore che non non ha precedenti nella storia climatica della città e che si traduce in anomalie meteorologiche come, per esempio, diminuzione delle precipitazioni nevose ed estati sensibilmente più calde.
“Le condizioni meteo-climatiche – ha commentato Emanuele Colli, amministratore delegato de iLMeteo.it – influiscono sempre di più sulla nostra vita e sui nostri programmi e molte delle sfide che ci attenderanno in futuro riguarderanno proprio la previsione e il controllo dei fenomeni atmosferici imprevisti”.
Luciano Fontana, direttore del Corriere della Sera, ha sottolineato l’”imponenza” del lavori di analisi che è stato svolto spiegando che “l’obiettivo è stato quello di offrire a tutti la possibilità di verificare la vivibilità climatica della propria città, confrontando annate e parametri diversi con uno strumento insieme semplice ed esaustivo”.

L’articolo È Imperia la città con l’indice di “vivibilità climatica” migliore proviene da The Map Report.

0 commenti su “È Imperia la città con l’indice di “vivibilità climatica” migliore

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: