Senza categoria

SOS forfora, rimedio a costo zero: questo alimento comunissimo è infallibile

sos-forfora,-rimedio-a-costo-zero:-questo-alimento-comunissimo-e-infallibile

Se la forfora è un problema ricorrente, possiamo ricorrere ad un rimedio naturale molto economico: ecco la soluzione low-cost.

forfora ck12.it 20220926
forfora (fonte pexels)

La forfora può essere una problematica davvero imbarazzante e spiacevole, e può colpire trasversalmente maschi e femmine, a qualsiasi età. I fastidiosi pallini bianchi sulla superficie dei capelli sono provocati dalla desquamazione del cuoio capelluto, e non sono altro che residui di cellule morte, il cui ricambio è notevolmente accelerato.

La forfora può spesso dare adito al famoso “effetto neve“, planando dai capelli alle spalle e alla schiena, e questo antiestetico problema può originare imbarazzo e ansia sociale. Prima di spendere l’ennesima cifra faraonica in costosi prodotti da profumeria, proviamo a ricorrere alla dispensa di casa. Possiamo infatti eliminare la forfora con un rimedio del tutto naturale e assolutamente low-cost!

Aceto per la forfora: ecco come applicarlo egli altri rimedi naturali

aceto per la forfora ck12.it 20220926
aceto per la forfora (fonte pexels)

L’aceto di vino o di mele può rivelarsi il nostro migliore amico in caso di forfora ostinata. Diluire una piccola quantità di aceto in acqua calda, e applicarlo sulla cute prima dello shampoo, si rivela un vero e proprio toccasana per il cuoio capelluto. Possiamo inoltre lasciarlo in posa grazie ad un impacco pre-lavaggio, mettendo in preventivo che, sulle zone più desquamate, potrebbe originare una leggera sensazione di bruciore. In ogni caso, l’aceto svolge un’importante azione igienizzante e disinfettante, e aiuta a rimuovere le cellule morte in eccesso.

Possiamo inoltre ricorrere il tea tree oil. Questo prezioso fluido possiede proprietà antibatteriche e antimicotiche, e può essere utilizzato puro o diluito sulla cute. Il tea tree oil si rivela efficace sia in caso di forfora grassa, che forfora secca, aiuta a risanare la cute lesionata, e rallenta i processi di desquamazione.

Anche l’olio essenziale di rosmarino è un efficace alleato in caso di forfora ma, a differenza del tea tree oil, dev’essere sempre diluito in acqua. Il rosmarino aiuta a rallentare la desquamazione del cuoio capelluto, lucida la chioma e agevola i processi di ricrescita. Può essere abbinato inoltre ad un olio vettore come l’olio di mandorle dolci o di germe di grano, entrambi ricchi della preziosa vitamina E.

Possiamo infine ricorrere ad un trattamento urto, applicando sulla testa maschere naturali a base di argilla, miele ed hennè, rafforzandone l’azione con oli essenziali di ortica, bardana e rosmarino. Attenzione a risciacquare accuratamente la chioma: un lavaggio accurato è sempre alla base della salute e dell’ossigenazione del capello!

The post SOS forfora, rimedio a costo zero: questo alimento comunissimo è infallibile appeared first on Ck12 Giornale.

0 commenti su “SOS forfora, rimedio a costo zero: questo alimento comunissimo è infallibile

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: