Senza categoria

Rai Due, è crisi dopo sole due puntate | “Non si può vedere”: han sbagliato tutto

rai-due,-e-crisi-dopo-sole-due-puntate-|-“non-si-puo-vedere”:-han-sbagliato-tutto

Non sono ore facili per Rai Due. Poco dopo l’inizio, infatti, un attesissimo programma segna un crollo improvviso: la colpa è della rete

Rai Due
Rai Due (Youtube)

Il secondo canale della Rai sta da tempo cercando una propria identità, dove l’informazione si coniughi con un intrattenimento leggero ma pensato, adatto a tutti. Per questo motivo, negli ultimi anni Rai Due è stato teatro di grandi cambiamenti e azzardi, come per esempio il programma in onda in questo periodo “Nudi per la Vita“, con Mara Maionchi e Stefano de Martino.

Oltre a questa trasmissione, però, sono molti i tentativi fatti da Rai2 per rinnovarsi e rendersi interessante. Nelle ultime ore, un noto programma molto atteso del palinsesto autunnale di Rai Due ha però segnato un record in negativo pesantissimo. Secondo i più, la colpa è proprio del canale: ecco cosa è successo.

Rai Due, problemi con Cattelan

Alessandro Cattelan
Alessandro Cattelan (Youtube)

Dopo anni di enormi successi su Sky con il late show EPCC, E Poi C’è Cattelan, andato in onda dal 2014 al 2018 e infine nel 2020, Alessandro Cattelan ha deciso di provare a lanciarsi in una rete più casalinga, ma più difficile: la Rai. Nella scorsa stagione televisiva, su Rai1, si è proposto con un programma in più puntate, andato in onda in prima serata: Da Grande. Nonostante le altissime aspettative, però, l’esperienza non è andata come previsto e il successo non è stato quello che si pensava.

Dopo qualche mese, quindi, Alessandro Cattelan ha deciso di ritornare a una dimensione a lui più congeniale, la seconda serata. Su Rai Due, dal martedì al giovedì sera, conduce quindi Stasera C’è Cattelan su Rai 2, un programma di interviste leggere e ironiche così come solo lui sa fare. Condotto tra Torino e Milano, il programma si preannunciava un successo anche solo per il fatto di riportare Cattelan alla sua dimensione originale, quella in cui si sente meglio: la sera, tardi.

Già alla seconda serata di messa in onda, però, i giornalisti non han potuto non notare una discesa degli ascolti: dal 4% della prima, mercoledì 21 settembre è sceso all’1.5%. Per i telespettatori, però, la colpa è solo di Rai Due, che ha proposto prima della trasmissione di Cattelan Rai Parlamento, di ben poco traino:

E ancora:

Insomma, Rai Due è stato demolito di critiche per questa scelta. Chissà che, dopo questi commenti, prevedano un cambiamento di palinsesto proprio nell’ottica di anticipare Alessandro Cattelan con uno show che possa fargli un buon traino di spettatori? Non ci resta che aspettare.

The post Rai Due, è crisi dopo sole due puntate | “Non si può vedere”: han sbagliato tutto appeared first on Ck12 Giornale.

0 commenti su “Rai Due, è crisi dopo sole due puntate | “Non si può vedere”: han sbagliato tutto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: