Senza categoria

Nausea persistente, hai mangiato troppo? Il rimedio nei supermercati: costa pochissimo

nausea-persistente,-hai-mangiato-troppo?-il-rimedio-nei-supermercati:-costa-pochissimo

Non è raro che, dopo un’abbuffata, ci si senta appesantiti e con un senso di nausea impossibile da mandare via. C’è però una soluzione naturale

Nausea
Nausea (Pexels)

Capita a tutti, almeno una volta nella vita: si è a cena con delle persone gradite, in un posto magari molto sfizioso o che ci piace molto. La dieta passa in secondo piano ed ecco che ci si lascia andare a qualche piatto in più, magari ci si concede anche un dolce. Sebbene la sensazione sul momento sia piacevole, dopo un paio d’ore si presenta senza pietà lei, la nausea.

Impossibile da mandare via una volta che “il danno” è compiuto, non ha senso ricorrere a farmaci specifici per le situazioni in cui è causata da un semplice affaticamento nella digestione. Il rimedio, infatti, è economico e facilissimo da trovare: vai al supermercato.

Nausea da abbuffata: risolvila con questa radice

zenzero
zenzero (pezels)

Sebbene quando si ha la nausea si tenda a cercare farmaci dall’effetto rapido e risolutivo, non sempre questa può essere la soluzione migliore. In qualche situazione, infatti, è meglio optare per prodotti naturali e senza troppi effetti collaterali, soprattutto quando la nausea non è causata da un virus gastro-intestinale ma da situazioni più quotidiane, come ad esempio un pasto eccessivamente ricco.

Una vera e propria manna dal cielo, in questi casi, è lo zenzero. La radice di zenzero è un antiemetico naturale e i suoi rizomi sono usati sin dall’antichità per i disturbi gastrointestinali, ancora prima che inventassero le medicine. Il suo estratto, infatti, è in grado non solo di ridurre la nausea e gli episodi di vomito, ma di alleviare anche i dolori di stomaco in generale. In seguito alla valutazione dei suoi effetti, la scienza ne ha studiato le caratteristiche per catalogarle. È emerso che è molto funzionale in gravidanza, durante la chemioterapia e per la nausea e il vomito post operatori.

Sono diverse le possibilità di assunzione dello zenzero. Sebbene si possano trovare compresse fatte al 100% da polvere di zenzero, la soluzione migliore per quando si ha la nausea è quella di un decotto, da bere caldo. Per prepararlo è sufficiente mettere delle fettine di zenzero nell’acqua fredda, per portare poi il tutto a bollore. Una volta raggiunti i 100°, si lascia sobbollire per circa dieci minuti, per poi filtrare il contenuto. Lo si può bere così come è oppure si può aggiungere qualche goccia di limone, per addolcirlo e renderlo ancora più funzionale.

The post Nausea persistente, hai mangiato troppo? Il rimedio nei supermercati: costa pochissimo appeared first on Ck12 Giornale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: