Senza categoria

Spuntino di mezzanotte: occhio al quello che mangi, potresti rischiare gravi ripercussioni

spuntino-di-mezzanotte:-occhio-al-quello-che-mangi,-potresti-rischiare-gravi-ripercussioni

Lo spuntino di mezzanotte è un must irrinunciabile per molti italiani: attenzione però alla scelta dello snack, può costarti cara.

spuntino di mezzanotte ck12.it 20220914
spuntino di mezzanotte (fonte pexels)

Quante volte vi è capitato di avvertire a tarda ora quell’invincibile gorgoglio dello stomaco a tarda notte? Lo spuntino di mezzanotte, che si tratti di una spaghettata o di palline di gelato, è una routine irrinunciabile per molti italiani.

Sdraiati a letto davanti alla nostra serie-TV preferita, o davanti ad un buon libro, può capitare di avvertire i morsi della fame poco prima del sonno ristoratore. Quale cibo prediligere, però? Alcuni alimenti possono compromettere la nostra qualità del sonno, e caricarci inoltre di calorie nefaste per la forma fisica: ecco una piccola guida per goderci lo spuntino in tutta tranquillità.

Spuntino di mezzanotte: stop allo zucchero

spuntino di mezzanotte ck12.it 20220914
spuntino di mezzanotte (fonte pexels)

Sebbene la voglia di dolce non conosca orario, gli zuccheri sono il nemico giurato del buon riposo, nonché della forma fisica. Ingerire zuccheri, specie se raffinati, poco prima del riposo notturno ci espone a gravi rischi. Predispongono infatti a sovrappeso, obesità e diabete e, nell’immediato, sono complici delle fastidiose apnee notturne.

Infiammano inoltre i tessuti delle mucose, peggiorando il russamento durante le fasi del sonno, e compromettendo il corretto riposo notturno. Lo zucchero, inoltre, aumenta la quantità di energia nell’individuo, rendendo più difficile il sonno prolungato e un agevole addormentamento.

Ecco allora i cibi amici del buon riposo: possiamo consumare con tutta tranquillità latte, noci, formaggio, uova, fagioli e pesce. Anche altri alimenti ricchi di melatonina possono favorire il sonno senza compromettere linea e riposo. Tra di essi troviamo: avena, ciliegie, pomodori e banane.

Sostanzialmente lo zucchero funge da infiammatorio, ed eccita l’organismo; quest’ultimo, inoltre, tende a rallentare le sue funzioni durante le ore notturne. Per questa ragione è indispensabile bandire dallo spuntino di mezzanotte i cibi ricchi di zucchero, e prediligere alimenti meno raffinati possibile. Il corpo, infatti, immagazzina le calorie ingerite durante la notte, e non riesce a smaltirle durane la fase del riposo.

Tenere della frutta secca a portata di dispensa è certamente una buona strategia: essa saprà infatti calmare la fame grazie al suo contenuto di fibre, senza però intaccare la linea e i livelli di glucosio nel sangue. La moderazione, in ogni caso, resta la strategia più efficace, e bere costantemente acqua si rivelerà un riempitivo di tutto rispetto.

 

 

The post Spuntino di mezzanotte: occhio al quello che mangi, potresti rischiare gravi ripercussioni appeared first on Ck12 Giornale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: