attualità

“Traiettoria incerta”. Meteo, Mario Giuliacci: dove è allarme per il weekend

“traiettoria-incerta”.-meteo,-mario-giuliacci:-dove-e-allarme-per-il-weekend

Il colpo di coda dell’estate si avvertirà nel corso di questa settimana, dopodiché è previsto l’arrivo del primo freddo e anche del primo attacco alla siccità che ha purtroppo contraddistinto gli ultimi mesi. Stando a quanto si legge sul sito del colonnello Mario Giuliacci, anche la seconda decade di settembre sarà caratterizzata dalla presenza dell’anticiclone nord-africano, esteso a tal punto da raggiungere anche le aree alpine.

 

 

“Alta pressione – sostengono gli esperti – che determina un clima estivo ed eccezionalmente caldo per il periodo: i primi 10 giorni rapportati al mese risultano termicamente tra i più caldi in assoluto. Questa massa ancora rovente proseguirà la sua corsa influenzandoci per buona parte della settimana e spingendo le temperature massime a raggiungere i 32-33 gradi sulla Pianura Padana. Fiammata anomala che probabilmente potrebbe anche essere l’ultima di questa stagione, raggiungendo il suo apice tra mercoledì 14 e venerdì 16”.

 

 

Poi però qualcosa è destinato a cambiare, probabilmente in via definitiva: “Verso il weekend si profila l’arrivo della quarta perturbazione del mese che, sebbene mantenga qualche incertezza nella sua traiettoria, porterà un deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche sulle regioni centro-settentrionali. Il clima diventerà più fresco a partire da sabato 17, proseguendo la sua discesa durante la nuova settimana e riportando i valori anche al di sotto delle medie stagionali”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: