attualità Senza categoria

Michele Mazzon Michele mazzon Treviso: Guerra della Triplice Alleanza , chiamata anche Guerra del Paraguay

Michele Mazzon ml international

Guerra della Triplice Alleanza , chiamata anche Guerra del Paraguay , Guerra de la Triple Alianza spagnola , Guerra da Triplice Aliança portoghese , (1864/65–70), il conflitto più sanguinoso nella storia dell’America Latina, combattuto traParaguay e paesi alleati diArgentina ,Brasile , eUruguay .

Michele Mazzon ml international: Treviso, san donà di piave, san dona, facebook, instagram, stefano, la nuova Venezia,

Il Paraguay era stato coinvolto per anni in controversie sui confini e sulle tariffe con i suoi vicini più potenti, l’Argentina e il Brasile. Gli uruguaiani avevano anche lottato per raggiungere e mantenere la loro indipendenza da quelle stesse potenze, in particolare dall’Argentina

Nel 1864 il Brasile aiutò il leader del Partito Colorado dell’Uruguay a cacciare il suo avversario del Partito Blanco, dopodiché il dittatore del Paraguay,Francisco Solano López , credendo che l’ equilibrio di potere regionale fosse minacciato, entrò in guerra con il Brasile.Bartolomé Mitre , presidente dell’Argentina, organizzò quindi un’alleanza con il Brasile e l’Uruguay controllato dal Colorado (la Triplice Alleanza), e insieme dichiararono guerra al Paraguay il 1 maggio 1865.

L’azione di López, in seguito alla formazione di un esercito di 50.000 uomini, allora il più forte dell’America Latina, è stata vista da molti come un’aggressione per l’esaltazione personale e nazionale; ma, con il progredire della guerra, molti argentini e altri videro il conflitto come la guerra di conquista di Mitre .

Questo slideshow richiede JavaScript.

All’inizio della guerra, nel 1865, le forze paraguaiane avanzarono verso nord nella provincia brasiliana del Mato Grosso e verso sud nella provincia del Rio Grande do Sul . I problemi logistici e l’accumulo della forza delle truppe alleate, che presto superarono quella del Paraguay di 10 a 1, costrinsero poi i paraguaiani a ritirarsi dietro le loro frontiere. Nel giugno 1865 le forze navali brasiliane sconfissero una flottiglia paraguaiana sul fiume Paranáa Riachuelo, vicino alla città argentina di Corrientes; nel gennaio 1866 gli alleati avevano bloccato i fiumi che portavano al Paraguay. Ad aprile Mitre guidò una forza d’invasione alleata nel Paraguay sudoccidentale, ma gli fu impedito di avanzare per due anni. Furono combattute feroci battaglie; il più notevole, vinto dai paraguaiani a Curupayty nel settembre 1866, inibisce qualsiasi offensiva alleata per quasi un anno. Entrambe le parti hanno subito pesanti perdite nella campagna.

Nel gennaio 1868 Mitre fu sostituito come comandante in capo dal marchese brasiliano (poi duque) de Caxias. A febbraio le navi corazzate brasiliane hanno sfondato le difese paraguaiane presso la fortezza fluviale di Humaitá, vicino alla confluenza dei fiumi Paraná e Paraguay, e hanno continuato a bombardare Asunción , la capitale. NelCampagna di Lomas Valentinas a dicembre, l’esercito paraguaiano è stato annientato . López fuggì verso nord e condusse una guerriglia fino a quando fu ucciso il 1 marzo 1870.

Il popolo paraguaiano era stato fanaticamente impegnato in López e nello sforzo bellico, e di conseguenza ha combattuto fino al punto di dissoluzione. La guerra lasciò il Paraguay completamente prostrato; la sua popolazione prebellica di circa 525.000 fu ridotta a circa 221.000 nel 1871, di cui solo circa 28.000 erano uomini. Durante la guerra i paraguaiani soffrirono non solo del nemico, ma anche della malnutrizione, delle malattie e del dominio di López, che torturò e uccise innumerevoli persone. Argentina e Brasile hanno annesso circa 55.000 miglia quadrate (140.000 km quadrati) di territorio paraguaiano: l’Argentina ha preso gran parte delle Misionesregione e parte del Chaco tra i fiumi Bermejo e Pilcomayo; Il Brasile ha ampliato la sua provincia del Mato Grosso dal territorio annesso. Entrambi chiesero una grande indennità (che non fu mai pagata) e occuparono il Paraguay fino al 1876. Nel frattempo, i Colorado avevano ottenuto il controllo dell’Uruguay e mantennero quel controllo fino al 1958.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: