Senza categoria

Lavastoviglie e caro bolletta, premi questo pulsante: risparmi il 45% di energia elettrica

lavastoviglie-e-caro-bolletta,-premi-questo-pulsante:-risparmi-il-45%-di-energia-elettrica

Il caro energia ha colpito tutte le famiglie italiane. Per la lavastoviglie, però, c’è un trucco infallibile: il risparmio è tangibile

Lavastoviglie
Lavastoviglie (Pexels)

La pandemia e la guerra tra Ucraina e Russia, con l’aumento dell’inflazione, hanno avuto durissime conseguenze economiche nelle famiglie italiane. Le bollette hanno infatti raggiunto livelli mai visti e pensati prima e lo stesso è accaduto ai carburanti e alle materie prime, nonché alla spesa alimentare.

Proprio per questo motivo, moltissime persone stanno cercando di trovare rimedi quotidiani per l’aumento del costo della vita. Uno molto pratico riguarda la lavastoviglie, elettrodomestico da tutti usato quotidianamente: fate questa azione, il risparmio sarà incredibile.

Lavastoviglie: aprila dopo il lavaggio

Lavastoviglie
Lavastoviglie (Pexels)

Quando si finisce di consumare il pranzo o la cena, si deve ripulire tutto ciò che si è usato per prepararla. Pentole, piatti, posate e bicchieri riempiono quindi il lavandino in attesa di essere lavati e, ancora oggi, molte persone preferiscono farlo a mano. La falsa credenza è che lavare i piatti a mano sia più ecosostenibile della lavastoviglie, quando in realtà non è affatto così.

Lavare i piatti in lavastoviglie consente infatti di risparmiare molta acqua, soprattutto se lo si fa a pieno carico. La maggior parte dell’energia elettrica usata dall’elettrodomestico viene impiegata per riscaldare l’acqua. Per un lavaggio sicuro ed efficace è sufficiente togliere dai piatti e dalle pentole i residui solidi di cibo, senza effettuare alcun risciacquo preventivo: optate per il prelavaggio solo se le stoviglie sono davvero molto sporche.

Per i lavaggi quotidiani, però, evitate di effettuare l’ammollo o di scegliere programmi eccessivamente lunghi. In questi casi, inoltre, si può optare anche per il lavaggio a freddo, rapido: questo consentirà di avere i piatti pronti a fine giornata, lavati ed igienizzati. Scegliete questa opzione soprattutto se frequentemente vi trovate a dover lottare con incrostazioni troppo dure sui piatti, in attesa del lavaggio completo.

Inoltre, un efficace modo per risparmiare è quello di deselezionare l’opzione dell’asciugatura: questa consuma molta aria calda e, soprattutto nei mesi più tiepidi, per asciugare le stoviglie è sufficiente aprire lo sportello a fine lavaggio. D’inverno, invece, potete aprire lo sportello e richiuderlo dopo averci infilato nell’apertura uno straccio di cotone: l’asciugatura sarà rapida e perfetta. Bloccare l’asciugatura automatica della lavastoviglie, infatti, consente di risparmiare oltre il 45% in meno di energia elettrica.

 

The post Lavastoviglie e caro bolletta, premi questo pulsante: risparmi il 45% di energia elettrica appeared first on Ck12 Giornale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: