Senza categoria

“Dieci idee per un’Italia sostenibile”: l’ASviS interroga la politica in diretta streaming

“dieci-idee-per-un’italia-sostenibile”:-l’asvis-interroga-la-politica-in-diretta-streaming

Stimolare il confronto tra i partiti in corsa per le elezioni affinché le scelte della prossima legislatura siano improntate al perseguimento dei 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile.
È l’obiettivo dell’evento in live streaming Dieci idee per un’Italia sostenibile, organizzato dall’ASviS, dall’Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile, per lunedì 12 settembre a partire dalle ore 15.00. Il manifesto – sottolinea l’alleanza – è aperto alle firme della società civile.
Nel corso dell’evento verranno illustrate le proposte e saranno raccolte le reazioni di partiti e movimenti politici. I punti del decalogo ASviS sono: coerenza delle politiche per lo sviluppo sostenibile; disegnare il futuro partendo dal presente; giustizia, trasparenza e responsabilità; parlamento sostenibile; rendere più sostenibili ed equi i territori; impegnarsi per la giusta transizione ecologica; ridurre tutte le disuguaglianze; non lasciare nessuno indietro; approccio integrato alla salute; garantire diritti e pace, rafforzare cooperazione e democrazia. Già confermata la partecipazione di Chiara Braga (PD), Sergio Costa (Movimento 5 Stelle), Eleonora Evi (Europa Verde), Alessandra Gallone (Forza Italia), Valentina Grippo (Azione), Nicola Procaccini (Fratelli d’Italia) e Bruno Tabacci (Impegno Civico).
L’iniziativa, che potrà essere seguita in diretta sul sito dell’ASviS, segue quella analoga del 2018 quando, in vista delle elezioni, l’ASviS propose a tutte le forze politiche un decalogo di azioni, alcune delle quali sono diventate realtà come l’inserimento in Costituzione della tutela dell’ambiente e del principio di giustizia intergenerazionale; la trasformazione del Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe) in Comitato interministeriale per la programmazione economica e lo sviluppo sostenibile (Cipess), così da orientare a questo scopo gli investimenti pubblici; l’adozione dell’Agenda 2030 come architrave delle politiche dell’Unione europea.
L’ASviS ricorda che il prossimo 25 settembre, giornata elettorale, coinciderà con il settimo anniversario dell’approvazione dell’Agenda 2030 con cui l’Italia si è impegnata, insieme alle altre 193 nazioni dell’Onu, a perseguire un modello di sviluppo migliore.

L’articolo “Dieci idee per un’Italia sostenibile”: l’ASviS interroga la politica in diretta streaming proviene da The Map Report.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: