Senza categoria

Denti ingialliti | Fai questo impacco naturale 1 una volta al mese: pozione davvero magica!

denti-ingialliti-|-fai-questo-impacco-naturale-1-una-volta-al-mese:-pozione-davvero-magica!

I denti ingialliti sono una problematica diffusa e antiestetica: scopriamo come riportarli allo splendore originario con questi metodi naturali.

denti ingialliti ck12.it 20220905
denti ingialliti (fonte pexels)

Come ben sappiamo, il sorriso è il nostro primo biglietto da visita nella società, e denti non curati e ingialliti possono compromettere la famosa “prima impressione”. Sebbene denti bianchi e scintillanti non siano sempre il sinonimo di una dentatura sana e curata, certamente hanno un impatto positivo sul prossimo.

Lo sbiancamento naturale dei denti si rivela un’alternativa più economica e meno aggressiva rispetto ai trattamenti di bleaching chimico operati dai professionisti dell’igiene orale. Ciò non esclude l’importanza delle visite periodiche dal dentista: è necessario infatti monitorare la situazione del cavo orale ogni 6-12 mesi. Vediamo come provvedere in casa allo sbiancamento naturale dei denti ingialliti: ecco i metodi più efficaci e low-cost.

Sbiancamento dei denti ingialliti: le strategie fai-da-te per una dentatura smagliante

denti ingialliti ck12.it 20220905
denti ingialliti (fonte pexels)

Partiamo innanzitutto dall’importanza delle prevenzione: sostanze come fumo di sigarette, alcol, cioccolato e caffè sono i nemici giurati della salute dei denti. Le cattive abitudini possono compromettere gravemente l’aspetto dello smalto dentale, e i danni perpetrati possono necessitare di trattamenti urto. Vediamo ora i principali metodi per ritrovare la brillantezza dei nostri denti.

  • BICARBONATO DI SODIO: è possibile lavare la superficie dei denti con un impasto di bicarbonato di sodio e acqua;  a piacere si possono anche aggiungere alcune gocce di limone per potenziare l’effetto sbiancante. Non a caso il bicarbonato di sodio è spesso aggiunto ai componenti dei maggiori dentifrici: la sua efficacia è indubbia, e il suo potere abrasivo elimina le macchie dalla superficie dentale. Attenzione però a risciacquarlo in modo certosino, e ad utilizzarlo con parsimonia. Può infatti nel tempo erodere lo smalto, provocando danni considerevoli.
  • SALVIA: questa pianta aromatica si rivela un toccasana per il cavo orale. Sbianca naturalmente i denti, e garantisce la freschezza dell’alito. È sufficiente strofinare una foglia di salvia direttamente sulla superficie dei denti: questo rimedio antichissimo può essere utilizzato senza remora alcuna!
  • BUCCIA D’ARANCIA: incidendo il frutto, e sfregando la buccia direttamente su denti e gengive, otterrete un effetto sbiancante naturale e d’effetto. Particolarmente indicato come contrasto alle macchie da fumo di sigaretta, questo escamotage può essere impiegato innumerevoli volte. Possiamo effettuare la stessa procedura con del limone: entrambi gli agrumi sono in pole-position nella rimozione delle macchie. Attenzione però alla sensibilità dentale: se ne siete predisposti, la buccia d’arancia o di limone potrebbe amplificare la sensazione di fastidio.

The post Denti ingialliti | Fai questo impacco naturale 1 una volta al mese: pozione davvero magica! appeared first on Ck12 Giornale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: