Senza categoria

Maxi ritiro bevande vegetali | Riso e soia: attenzione a questo marchio

maxi-ritiro-bevande-vegetali-|-riso-e-soia:-attenzione-a-questo-marchio

Massima allerta su queste bevande vegetali: annunciato il ritiro immediato, restituitele subito al punto vendita.

bevande vegetali ck12.it 20220901
bevande vegetali ck12.it 20220901 (fonte pexels)

Nell’ultimo decennio la vendita e il consumo di bevande vegetali ha subito una crescita esponenziale. Che si tratti di latte di avena, riso, mandorla o soia, questi sostitutivi del latte vaccino spopolano anche come bevande associate al pranzo e alla cena.

La diffusione dell’etica vegana, inoltre, ha impattato profondamente sulla coscienza collettiva, e sempre più consumatori consapevoli sono spinti, anche dalla curiosità, a provare gusti diversi. La loro origine vegetale li rende più leggeri e digeribili, e soddisfano le esigenze degli intolleranti al latte canonico proposto sugli scaffali. Un noto marchio di bevande vegetali, però, nelle ultime ore ha emanato un comunicato urgente: alcuni lotti saranno richiamati immediatamente dal mercato. Controllate le specifiche dei vostri prodotti nella credenza di casa: potreste doverli restituire al punto vendita!

Bevande vegetali Esselunga: ecco i lotti incriminati

bevande vegetali ck12.it 20220901
bevande vegetali (fonte pexels)

Ai prodotti pubblicizzati a spron battuto in TV si affiancano anche i marchi di riferimento delle principali catene di largo consumo. In questo caso è l’azienda Esselunga a diramare l’allarme: alcuni dei suoi prodotti di origine vegetale sono stati richiamati a scopo precauzionale. Sussiste infatti il rischio di una possibile contaminazione microbiologica.

Nello specifico, i prodotti da restituire sono la bevanda di soia appartenente al lotto  L:220706, il cui termine minimo di conservazione (Tmc) è 06/07/2023. Anche la bevanda di riso con il lotto di appartenenza  L:220629, termine minimo di conservazione 29062023, è stata ritirata dalla grande distribuzione.

Entrambe le bevande si presentano nella confezione da 1 litro, e risultano prodotte da Esselunga – Abafoods Srl nello stabilimento di via Cà Mignola Nuova 1775, a Badia Polesine, in provincia di Rovigo. L’azienda produttrice ha precisato che il rischio di contaminazione sussiste solamente per i due lotti specificati nel comunicato: il resto dei prodotti a marchio Esselunga risulta perfettamente sicuro e fruibile.

Ricordiamo, in linea generale, gli innegabili vantaggi derivanti dal consumo di bevande vegetali. Questi prodotti sono privi di lattosio, colesterolo e grassi saturi, e risultano perciò leggeri e digeribili. Contengono inoltre grassi buoni, fibre vegetali, acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi, nutrienti preziosi per l’organismo. Agevolano anche il metabolismo energetico, grazie alla presenza costante di vitamina B12.

Benvenuto dunque al consumo di bevande vegetali, che apportano anche un ridotto  impatto ambientale: l’unica accortezza, se abbiamo operato acquisti da Esselunga, rimane un controllo veloce nella dispensa di casa!

 

The post Maxi ritiro bevande vegetali | Riso e soia: attenzione a questo marchio appeared first on Ck12 Giornale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: