attualità

La missione segreta di Guido Crosetto: cosa può accadere dopo il 25 settembre

la-missione-segreta-di-guido-crosetto:-cosa-puo-accadere-dopo-il-25-settembre

Guido Crosetto “sta curando i rapporti con il mondo della finanza e ha preparato il terreno per un incontro nella City dopo il 25 settembre”. È l’indiscrezione lanciata dalla Stampa, secondo cui Giorgia Meloni e Fratelli d’Italia si stanno già attrezzando per governare l’Italia. La fiducia è molto alta in vista delle elezioni del 25 settembre: l’impressione è che la Meloni possa prendere una percentuale di voti addirittura più alta di quella che le attribuiscono i sondaggi.

 

 

E quindi a fari spenti si inizia a lavorare per il post-elezioni, in particolare sul fronte delle nomine. La Stampa fa sapere che Adolfo Urso, fedelissimo della Meloni, “ha in programma un viaggio a Washington. In agenda ha incontri con membri repubblicani del Congresso, fondazioni politiche, rappresentanti dell’amministrazione. Il 19 agosto, mentre Roma consumava gli ultimi pomeriggi pigri del Ferragosto, Urso ha ricevuto a Roma sei senatori americani membri di commissioni decisive del Congresso: Difesa, Energia, Intelligence”.

 

 

Per quanto concerne invece la squadra dei ministri, sempre secondo la Stampa, la Meloni avrebbe già fatto sapere al Quirinale di essere pronta alla “massima collaborazione” istituzionale su Interni, Esteri, Difesa e Tesoro. Inoltre potrebbe essere riconfermato in un probabile governo Meloni il ministro Roberto Cingolani.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: