Senza categoria

Russamento notturno, corri a fare questo esame: rischi una patologia fulminante

russamento-notturno,-corri-a-fare-questo-esame:-rischi-una-patologia-fulminante

Il russamento notturno non è solamente un fastidioso disturbo per chi ne soffre ed il partner: può segnalare preoccupanti predisposizioni.

russamento notturno ck12.it 20220830
russamento notturno (fonte pexels)

Il russamento notturno è un disturbo oltremodo diffuso, e reca severi disagi sia a chi lo mette in atto, sia all’incolpevole ‘ascoltatore’. Nonostante spesso le sue origini risiedano in uno stile di vita sedentario ed eccessivamente stressante, nonché nell’occlusione delle vie aeree, talvolta è il caso di approfondire.

Questo fenomeno può infatti essere foriero di preoccupanti patologie dietro l’angolo: scopriamo quale di tipo di esami prenotare, ed eventuali strategie per inibirlo.

Russamento notturno: sei a rischio ictus e infarto?

russamento notturno ck12.it 20220830
russamento notturno (fonte pexels)

Raffreddori improvvisi, un elevato consumo di fumo di sigaretta e alcol possono peggiorare la frequenza e l’intensità del russamento notturno. In questi casi, è utile riaggiustare il tiro e moderare il proprio stile di vita. Anche la posizione assunta durante la fase del riposo si rivela determinante: quante volte ci è successo che si rivelasse sufficiente spostare il partner russante perché il fenomeno si attenuasse?

Esiste però la possibilità di una correlazione tra il russamento e le apnee notturne, e patologie acute come ictus e infarto cardiaco. Spesso le difficoltà respiratorie notturne sono altresì un alert importante per il rischio di sviluppare il diabete. Le persone predisposte all’obesità e al sovrappeso, infatti, più facilmente manifestano questi disagevoli sintomi. In caso di dubbio possiamo ricorrere ad un esame clinico ben specifico, che identificherà le radici del disturbo. Si tratta della polisonnografia: tale pratica medica permette agli specialisti di monitorare i valori del fisico durante le fasi del riposo.

Ritmo cardiaco e affluenza di ossigeno nei polmoni sono indicatori fondamentali per tracciare un quadro completo dello stato fisico del soggetto, e permettono di escludere eventuali correlazioni con disturbi maggiori.

Russamento notturno ed effetti psico-fisici: ecco un altro aspetto rilevante

Dopo aver escluso l’avvento di patologie connesse al russamento, ricordiamo che tale condizione aliena spesso e volentieri il nostro status mentale e fisico. Spesso i soggetti predisposti si risvegliano al mattino stanchi e spossati, e tale fenomeno accade in parallelo al partner incapace di riposare correttamente. Nervosismo e irritabilità sono molto frequenti nelle coppie in cui il russamento si verifica spesso: in questi casi è necessario richiedere il consulto del farmacista di fiducia.

Esistono in commercio, infatti, appositi cerotti da applicare sulle narici per allargarne il diametro, facilitando la respirazione. Il più delle volte, però, occorrerà andare per tentativi, identificando gradualmente la strategia più opportuna da adottare.

The post Russamento notturno, corri a fare questo esame: rischi una patologia fulminante appeared first on Ck12 Giornale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: