attualità

Meteo fuori controllo: scatta l’evacuazione degli alberghi, cosa succede

meteo-fuori-controllo:-scatta-l’evacuazione-degli-alberghi,-cosa-succede

Un violento temporale ha colpito nella serata di oggi la Valle di Fassa causando danni e costringendo i vigili del fuoco ad evacuare alcuni alberghi, tre soltanto nel comune di Sen Jan, e numerose abitazioni. Oltre un centinaio le persone costrette a passare la notte nelle strutture di emergenza allestite presso il locale centro della protezione civile e nelle palestre scolastiche. Lo riferisce la Tgr Trentino.

 

 

 

Mazzin e Sen jan i due comuni più colpiti, in particolare nelle frazioni di Fontanazzo e Campestrin l’esondazione di alcuni torrenti ha portato a valle molti alberi e piante che sono finiti insieme ad una colata di fango in mezzo alla strada. Chiusa per ore la Statale delle Dolomiti. Al lavoro tutti i corpi dei Vigili del Fuoco da Canazei fino a Moena.  L’allerta meteo annunciava la possibilità di violente perturbazioni in giornata, cosa che si è verificata in Val di Fassa dove sono in corso le attività della protezione civile, in particolare i settori dei vigili del fuoco, dei forestali, bacini montani e geologi, assieme ai tecnici del servizio gestione strade.

 

 

 

Sotto osservazione una serie di situazioni, in particolare l’ingrossamento di alcuni corsi d’acqua che hanno causato smottamenti e erosione di argini. Per prudenza è stata disposta l’evacuazione di alcune abitazioni nella zona di Pera di Fassa, a Vigo di Fassa (una decina di abitazioni) e a Pozza di Fassa dove sono stati spostati gli ospiti ed il personale di due alberghi. La situazione è in evoluzione. Al momento non risulta che i fenomeni abbiano provocato conseguenze a persone.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: