attualità

Appendino in Parlamento? Tam-tam impazzito nel M5s: grazie a Di Maio…

appendino-in-parlamento?-tam-tam-impazzito-nel-m5s:-grazie-a-di-maio…

Nella tagliola del doppio mandato che ha di fatto azzerato lo stato maggiore del Movimento 5 Stelle, c’è qualcuno che si è salvato grazie a un trucchetto: è Chiara Appendino, ex sindaco di Torino, scampata alla slavina degli ultimi mesi e che ora potrebbe ritornare in auge e trovare un posto in Parlamento grazie all’escamotage (molto criticato a suo tempo) del “mandato zero” cucito su misura per lei e l’allora collega romana Virginia Raggi nell’eventualità di una terza ricandidatura.

 

 

 

 

Come noto. Beppe Grillo ha vinto la partita interna piegando Giuseppe Conte, che pure aveva parlato del tetto dei due mandati definendolo, pochi giorni fa, “non un diktat”. Invece diktat lo era, eccome: non ci sarà deroga per big come Roberto Fico, Carlo Sibilia, Paola Taverna, Giulia Grillo, gli ex ministri Riccardo Fraccaro Danilo Toninelli. Si potrà ricandidare Stefano Patuanelli (perché nel 2013 lui non c’era), ma come ricorda il Giornale la Appendino sorride: “Potrà usufruire del «mandato zero», deroga introdotta dall’allora capo politico dei Cinque stelle Luigi Di Maio“, guarda un po’ il destino. “Nonostante i due mandati (uno da sindaco e l’altro da consigliere comunale) potrà tentare la strada della candidatura al Parlamento il prossimo 25 settembre. Il mandato zero non calcola nel computo dei due mandati l’incarico da consigliere comunale o municipale”.

 

 

 

 

 

Per ora, le fonti torinesi nicchiano: “Le notizie sulla possibile corsa per un posto in Parlamento nella lista dei 5 Stelle sono solo indiscrezioni non attribuibili ad Appendino che comunicherà le sue eventuali scelte nei prossimi giorni”. Erano già sicuri di non potersi ricandidare anche il ministro Federico D’Incà e il capogruppo alla Camera Davide Crippa. Nessun problema nemmeno per loro, però: in disaccordo con Conte, hanno lasciato (Crippa) o stanno pr lasciare (D’Incà) il Movimento. Si dice, per provare a rientrare in Parlamento insieme al Pd, con liste collegate e varie scorciatoie. Auguri.

0 commenti su “Appendino in Parlamento? Tam-tam impazzito nel M5s: grazie a Di Maio…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: