attualità

“Ponti di barche e sistema di traghetti”: Kherson, clamorosa mossa russa

“ponti-di-barche-e-sistema-di-traghetti”:-kherson,-clamorosa-mossa-russa

La guerra in Ucraina, drammaticamente, giorno dopo giorno, prosegue. E uno degli epicentri delle ultime battaglie è per certo Kherson, la città in cui la resistenza, grazie ai missili Himars forniti dagli Usa, è riuscita a far saltare i ponti e a infliggere un durissimo colpo agli invasori russi. Tanto che la città è tornata ad essere in bilico.

E su quanto sta accadendo, ora arrivano informazioni di intelligence diffuse dal ministero della Difesa britannico, che fa sapere come sia “probabile che l’Ucraina abbia respinto con successo gli assalti russi vicino alla città di Donetsk nel Donbass“. E ancora, gli 007 di Sua Maestà fanno sapere che “nella zona di Kherson, le forze armate russe hanno molto probabilmente realizzato due ponti di barche e un sistema di traghetti per compensare il fatto che i ponti vicini sono stati danneggiati nelle recenti incursioni”. Insomma, le forze di Vladimir Putin ridotte a fare ponti di barche. Ma che ancora non si danno per vinte.

L’ultimo aggiornamento d’intelligence aggiunge che “in tutti i territori recentemente occupati nell’Ucraina meridionale, le autorità insediate dalla Russia sono probabilmente sotto la crescente pressione di Mosca per consolidare il controllo sulla regione e prepararsi ai referendum sull’adesione alla Russia nel corso dell’anno. Le autorità locali stanno probabilmente costringendo la popolazione a rivelare i propri dati personali al fine di comporre le liste elettorali”, concludono.

0 commenti su ““Ponti di barche e sistema di traghetti”: Kherson, clamorosa mossa russa

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: