attualità

Ilary Blasi rovinata in tribunale? Indiscrezioni: l’investigatore privato…

ilary-blasi-rovinata-in-tribunale?-indiscrezioni:-l’investigatore-privato…

Nella testa di Ilary Blasi ormai il dubbio si era insinuato: e se Francesco Totti mi tradisse? Così la conduttrice di Canale 5 ha assoldato un detective privato. Un investigatore che seguisse il marito e lo beccasse in flagrante con l’amante Noemi Bocchi. Come tutti, anche il detective della Blasi sarà stato reperibile 24 ore su 24, avrà sfidato il caldo e il freddo per soddisfare la propria cliente. Il suo costo giornaliero? Stando alle stime del Giorno si parla di una cifra che oscilla fra i 500 e i mille euro al giorno.

 

 

 

Il punto però in questa, come in tante altre vicende, è uno: ma è legale? Nonostante sull’argomento la confusione sia tanta, una cosa è certa: parcella e costi sono sempre a carico di chi li sostiene, anche se il lavoro dell’investigatore potrà essere utile durante il processo per l’addebito della separazione. E se allora si facesse uso di un drone? Peggio ancora, perché sono sempre vietate le riprese video e la diffusione di immagini senza consenso. Non solo, secondo la Cassazione un marito non può spiare la moglie dentro casa neanche utilizzando un banalissimo registratore. Addirittura in una caso la Suprema Corte ha stabilito la condanna dell’investigatore privato.

 

 

Il motivo? L’uomo si era intrufolato dal giardino e ha filmato la persona all’interno della propria abitazione. In ogni caso al Tribunale di Milano bastano le foto scattate dal detective perché al traditore sia addebitata la separazione. Un problema, forse, che non sfiora né la Blasi né Totti. I due si sono spartiti, affiancati dai rispettivi legali, immobili e ricchezze varie. 

 

0 commenti su “Ilary Blasi rovinata in tribunale? Indiscrezioni: l’investigatore privato…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: