attualità

“Violenti temporali”. Meteo, è giunta l’ora del ribaltone: cosa cambia in pochi giorni

“violenti-temporali”.-meteo,-e-giunta-l’ora-del-ribaltone:-cosa-cambia-in-pochi-giorni

L’anticiclone africano Apocalisse4800 sta per raggiungere il suo apice. Da oggi 22 luglio e nel weekend le temperature sfioreranno e toccheranno i 40 gradi in alcune aree della Pianura Padana, come in Emilia, Veneto e bassa Lombardia. Caldo estremo, riportano gli esperti de IlMeteo.it anche al Centro, con temperature comprese tra 37 e 39 gradi a Firenze, Roma, in Umbria, su molte zone della Sardegna, delle Marche e in Puglia. Il caldo non ci darà tregua nemmeno di notte quando le temperature saranno comunque sui 30 gradi. 

 

 

Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito http://www.iLMeteo.it, spiega che però domani, sabato 23 luglio, potranno esserci dei forti temporali sui settori alpini, soprattutto nel Triveneto, e forse anche in pianura.

Da martedì 26 luglio, aria più fresca proveniente dal Nord Europa potrebbe indebolire l’anticiclone sulle regioni settentrionali e scatenare fortissimi temporali. Uno scenario che potrebbe ripetersi mercoledì 27, con il Nord ancora a rischio di temporali violenti, grandinate e, più raramente, tornado. Dopodiché tornerà l’alta pressione e un tempo più stabile. 

 

 

Ma vediamo nel dettaglio le previsioni del tempo per questo weekend:
Venerdì 22 – Al nord: sole e caldo intenso con punte di 39 gradi. Al centro: sole e caldo intenso. Al sud: cielo sereno e caldo.

Sabato 23 – Al nord: temporali forti sulle Alpi, più sole ma anche caldo rovente in pianura. Al centro: tutto sole e caldo intenso. Al sud: soleggiato.

Domenica 24 –  Al nord: soleggiato e molto caldo. Al centro: sole prevalente. Al sud: bel tempo e clima più caldo.

 
 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: