attualità

Veronica Gentili seduta davanti a lui vestita così: occhio alla faccia di Conte… | Video

veronica-gentili-seduta-davanti-a-lui-vestita-cosi:-occhio-alla-faccia-di-conte…-|-video

Difficile restare concentrati di fronte a una Veronica Gentili così. La padrona di casa di Controcorrente, su Rete 4, intervista Giuseppe Conte e lo manda letteralmente in tilt. “Merito”, secondo i telespettatori più maliziosi che commentano la puntata su La7, del “cambio d’abito” della conduttrice, che irrompe in studio dopo la prima parte del talk, versione access prime time, tutta incentrata sul caos nel Movimento 5 Stelle e la scissione di Luigi Di Maio. La prima serata si apre con l’intervista a Conte, che quella scissione l’ha subita. La Gentili entra a passo spedito, con abitino nero scollato e generosa “sgambata” al posto di una camicetta turchese esibita dietro al bancone fino a pochi minuti prima. 

 

 

Si sede di fronte a Conte e inizia l’intervista. Anzi, lo show, perché la Gentili è un fiume in piena. Tosta, mette sotto torchio l’interlocutore non risparmiandogli passaggi politicamente molto pepati. Qualcuno nota anche qualche sguardo “distratto” dell’avvocato, ma sono francamente esagerazioni. Quando abbassa gli occhi è perché cerca di calibrare bene le parole e dare l’impressione di un leader che non porta rancore. Non sempre, però, ci riesce.

 

 

L’ex premier, che poco prima era in onda a Otto e mezzo, su La7, si mette sulla difensiva. La Gentili gli fa notare che Di Maio, ministro degli Esteri, per motivare la scissione e la formazione dei suoi gruppi autonomi Insieme per il futuro, aveva tirato in ballo addirittura “la minaccia alla sicurezza nazionale” rappresentata dalle posizioni dei 5 Stelle su Ucraina e Nato. Una espressione “lesiva della nostra legittimità”, sottolinea Conte paventando querele.

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: