Senza categoria

Vigna: “La Ferrari completamente elettrica arriverà nel 2025 e sarà una Ferrari”

vigna:-“la-ferrari-completamente-elettrica-arrivera-nel-2025-e-sara-una-ferrari”

Anche il futuro della Ferrari passa dall’elettrico. A nove mesi dal sua insediamento alla casa di Maranello, in occasione del Capital Market Day l’AD Benedetto Vigna ha illustrato il nuovo piano industriale annunciando che per il 2026 Ferrari punta alla produzione di una gamma di modelli composta per il 60% da auto ibride ed elettriche e per il 40% da motori a combustione interna, possibilmente alimentati da carburanti sostenibili. L’obiettivo è arrivare al 2030 con un’offerta composta per il 20% da veicoli con motori a combustione, per il 40% da ibridi e per il 40% da elettrici.
L’azienda che mira a diventare carbon neutral entro il 2030, ha annunciato l’arrivo per il 2025 del suo “primo modello full electric con powertrain elettrico derivato dalla F1”. Vigna ha tuttavia precisato che la produzione di motori a combustione (ICE), punto di forza della casa del cavallino rampante, andrà avanti. “I motori ibridi – ha spiegato l’AD – continueranno a beneficiare del trasferimento tecnologico dall’esperienza di Ferrari nel mondo delle corse. I motori elettrici saranno progettati, sviluppati e realizzati artigianalmente a Maranello, per assicurare un’esperienza di guida unica derivante anche da soluzioni del mondo delle corse”.
Parlando della svolta elettrica, Vigna l’ha definita un’opportunità: “Ci permetterà di produrre macchine ancora più esclusive. Ferrari è abituata a trasformare le sfide in opportunità grazie ai suoi punti di forza che sono la forza finanziaria e l’affidabilità dei risultati”. E ha aggiunto che “la Ferrari completamente elettrica sarà una Ferrari”.
L’azienda emiliana prevede di lanciare 15 nuovi modelli tra il 2023 e il 2026, il primo dei quali, il prossimo settembre, sarà il nuovo Suv, modello Purosangue, che andrà a coprire un segmento di mercato del tutto inedito per Ferrari.
“Puntiamo a raggiungere un fatturato netto fino a 6,7 miliardi di euro nel 2026, con un tasso di crescita annuo composto del 9%, trainato principalmente dalle attività legate alle auto, sostenute dal ricco portafoglio di modelli e dalle personalizzazioni – ha spiegato Vigna -. Ci si attende che anche gli altri ricavi, generati sia dalle attività racing sia da quelle attività lifestyle, contribuiranno positivamente alla performance della società, includendo l’ambizione di raddoppiare le vendite lifestyle entro il 2026 rispetto ai livelli pre-pandemia”.

L’articolo Vigna: “La Ferrari completamente elettrica arriverà nel 2025 e sarà una Ferrari” proviene da The Map Report.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: