attualità

In Onda, David Parenzo addio: fuga di notizie a La7, ecco chi gli “frega” il posto

in-onda,-david-parenzo-addio:-fuga-di-notizie-a-la7,-ecco-chi-gli-“frega”-il-posto

Un agosto ai box della tv per David Parenzo. Il conduttore della Zanzara su Radio 24, in coppia con Giuseppe Cruciani, da mesi è alla guida di In Onda, su La7, l’appuntamento del weekend che lo vede a fianco di Concita De Gregorio. Da inizio luglio, come da tradizione, il programma tornerà appuntamento quotidiano nella fascia dell’access prime time, prendendo il posto di Otto e mezzo di Lilli Gruber. Una staffetta all’insegna della confermatissima linea editoriale, anti-sovranista, anti-destra e palesemente governista, filo-europeista e progressista. Nulla di nuovo sotto il sole, dunque. Si apre però un problema ad agosto, perché sia Parenzo sia la De Gregorio dovranno esercitare il loro sacrosanto diritto ad andare in ferie. 

 

 

La coppia più radical chic della tv italiana può insomma progettare in tutta tranquillità la vacanza che, immaginiamo, potrebbe portarli sotto il sole delle Eolie, nella colta quiete di Capalbio o sulle avventurose onde dell’Egeo. Al di là delle ironie fin troppo facili, i vertici di La7 hanno dovuto progettare la loro sostituzione e TvBlog ha già lanciato i nomi di chi prenderà il posto di De Gregorio e Parenzo: sono Marianna Aprile, giornalista che attualmente conduce insieme a Luca Bottura il programma Forrest su Rai Radio 1, e Luca Telese.

 

 

 

Sono entrambi, per motivi differenti, due vecchie conoscenze del pubblico di In Onda. La Aprile già nell’estate 2021 era ospite quasi fissa del talk, oltre a essere intervenuta spesso in molti altri programmi della rete, mentre Telese è stato a più riprese padrone di casa, affiancato da vari colleghi (nel 2010 c’era Luisella Costamagna, nel 2012 Nicola Porro, nel 2017 proprio Parenzo). Per Concita e David, salvo clamorosi colpi di scena, il ritorno a In Onda è programmato per settembre con l’ormai canonica versione weekend del sabato e della domenica.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: