Senza categoria

Gamification e sfide tra colleghi: la startup che sta cambiando lo stile di vita di 130mila dipendenti

gamification-e-sfide-tra-colleghi:-la-startup-che-sta-cambiando-lo-stile-di-vita-di-130mila-dipendenti

Il 35% degli italiani non pratica né sport né attività fisica e non conduce uno stile di vita sano. Healthy Virtuoso, che con un totale di 70 aziende coinvolte e una crescita del 400% dal 2021 sta diventando un modello di riferimento per migliorare la salute dei dipendenti, conta 130 mila utenti utilizzatori, 115 miliardi di passi conteggiati, 71 milioni di km percorsi e 9 miliardi di ore di sonno dormite.

In totale sono oltre 18mila i premi riscattati e 763mila le sfide lanciate tra colleghi di oltre 70 aziende tra cui Intesa Sanpaolo, KPMG, MSD, American Express e Prysmian. Sono questi i risultati ottenuti da Healthy Virtuoso, piattaforma per il miglioramento dello stile di vita dei dipendenti che dal 2017, anno del suo lancio sugli store Apple e Android (Play store), conta oltre 200mila download. Un modello che vuole proporre una soluzione alle cattive abitudini di chi lavora in azienda. Come riportano i dati aggiornati di EpiCentro e Istat, i sedentari – persone che non praticano sport né attività fisica nel tempo libero – sono oltre il 35,2% e gli obesi più di un milione.

La crescita di Healthy Virtuoso

Con una crescita del +400% dal 2021, Healthy Virtuoso stimola così l’adozione di uno stile di vita salutare nelle imprese, con l’obiettivo di promuovere un nuovo paradigma di well-being e welfare aziendale basato sul lancio di health challenge con cui i colleghi si sfidano tra loro, guadagnano punti, vincono premi e prendono parte ad iniziative di beneficenza. L’elemento distintivo? L’utilizzo della gamification e una dashboard aggiornata in tempo reale con la quale gli hr possono misurare l’impatto dei programmi e monitorare i loro risultati. Il modello ha consentito il miglioramento dello stile di vita di più dell’80% degli iscritti con un riflesso immediato sulla relazione dei dipendenti con l’azienda promotrice: il 74% di loro dichiara, infatti, di sentirsi più fedele alla propria realtà lavorativa.

“In American Express sappiamo che con il giusto supporto tutti possono progredire in modo eccezionale, contribuendo al successo dell’azienda”, spiega Roberto Franzese, hr manager di American Express. “Coinvolgiamo costantemente le nostre persone con attività e programmi dedicati, ascoltandoli e favorendo il loro work-life balance, con l’obiettivo di rispondere alle esigenze di ognuno. I nostri colleghi ridefiniscono costantemente ciò che è possibile e per noi è importante sostenerli e aiutarli sia nel loro percorso professionale che personale, incluse le loro famiglie. Lavoriamo con Helthy Virtuoso da ormai un anno e il programma ha riscontrato un grande successo di partecipazione e feedback, rispondendo direttamente alle esigenze dei nostri colleghi: li aiuta a stimolare comportamenti salutari, dalla meditazione allo sport, ricompensandoli per la loro “virtuosità” in maniera semplice ed efficace”. 

Healthy Virtuoso premia i dipendenti che sposano uno stile di vita salutare andando incontro anche alle nuove abitudini degli smart worker tra ore di sport praticate, chilometri percorsi, meditazione e molto altro a distanza. Entrambi possono accedere all’apposita sezione della loro azienda e monitorare i risultati raggiunti insieme ai colleghi, visionare la classifica personale e del team, consultare le ultime news e i contenuti informativi, giocando e sfidandosi a vicenda per raggiungere premi e voucher.

In che modo vengono raccolti i dati

Healthy Virtuoso non misura autonomamente nessun dato, bensì si affida a quanto comunicato da Google Fit (Android) e Apple Salute (iOs) su specifica autorizzazione dell’utilizzatore. Questi dati non vengono mai condivisi con l’azienda se non in forma aggregata nel massimo rispetto della privacy degli utilizzatori e della compliance aziendale.

“Mai come negli ultimi due anni le aziende hanno capito quanto sia importante prendersi cura del benessere e del coinvolgimento dei propri dipendenti”, concludono Andrea Severino, Nicola Tardelli e Lorenzo Asuni, fondatori della startup Healthy Virtuoso. “Proprio per questo motivo, quando lanciamo un’iniziativa con i nostri clienti, ne misuriamo il successo sia in termini di partecipazione che di miglioramento delle abitudini ed impatto generato nelle persone che ne prendono parte”.

L’articolo Gamification e sfide tra colleghi: la startup che sta cambiando lo stile di vita di 130mila dipendenti è tratto da Forbes Italia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: