attualità

Sebastopoli, il furto del Cremlino nelle foto satellitari: occhio alle navi, che cosa state vedendo

sebastopoli,-il-furto-del-cremlino-nelle-foto-satellitari:-occhio-alle-navi,-che-cosa-state-vedendo

Il piano di Vladimir Putin sarebbe cambiato. Il suo obbiettivo non sembrerebbe più quello di bombardare a tappeto le principali città dell’Ucraina ma ora lo zar mirerebbe a privare il Paese di Volodymyr Zelensky di tutte le risorse alimentari.La Cnn ha riferito che delle immagini satellitari mostrano il saccheggio di grano ucraino da parte dei militari russi. 

 

 

Le immagini sono state scattate sul porto di Sebastopoli, in Crimea. Si possono infatti notare due navi, distinguibili per la bandiera russa, che e attraccano e caricano quello che sembrerebbe essere proprio il grano ucraino rubato. La Cnn ha specificato che è difficile avere la certezza di ciò ma, la Crimea annessa alla Russia, produce poco grano, mentre le regioni ucraine di Cherson e Zaporizhzhia sono ricche di culture, soprattutto a nord.

 

 

Le immagini sono datate 19 e 21 maggio e provengono dalla Maxar Technologies. Queste ultime mostrano infatti le navi, precisamente la Matros Pozynich e la Matros Koshka attraccare a quelli che, secondo le fonti, sembrerebbero essere silos di grano.Dalle immagini si distingue anche un nastro che si riserva in stiva aperta trasporterebbe il grano all’interno delle imbarcazioni. La MarineTraffic.com, ovvero il sito di tracciamento navale, ha riferito che entrambe le navi avrebbero lasciato il porto. La nave Mtros Pozynich starebbe navigando nel Mar Egeo, in rotta verso Beirut, mentre la Metros Koshka starebbe salpando nel Mar Nero

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: