Senza categoria

La Rai la vuole ancora, progetto sensazionale: lei ritorna con un programma storico [VIDEO]

la-rai-la-vuole-ancora,-progetto-sensazionale:-lei-ritorna-con-un-programma-storico-[video]

La Rai non la molla più e la richiama a sé. Il progetto è pazzesco e rievoca uno dei più storici della rete: ecco chi torna in primissima serata

Rai2
Rai2 (Youtube)

Il secondo canale Rai sta da tempo cercando di rinnovarsi. Da un lato, questa volontà è stata chiara fin dai primi giorni in cui circolava la notizia di Stefano de Martino passato alla Rai, segno della volontà di ringiovanire Rai2. Dall’altro, però, questo cambiamento passa anche dalla rivisitazione di programmi storici e dall’introduzione di format completamente nuovi.

Nelle ultime ore, una delle showgirl più amate di questo periodo ha annunciato il suo ritorno sulla Rai. Il progetto è ambizioso e scava nel passato: si recuperano emozioni e storie decisamente sepolte dal tempo, ma mai sopite. Ecco chi vedremo e, soprattutto, cosa sta per tornare.

Rai2: Drusilla Foer torna al timone

Drusilla Foer torna su Rai2
Drusilla Foer torna su Rai2 (Screen da Twitter)

Ebbene sì, Rai2 non la vuole affatto mollare. Drusilla Foer, alter ego di Gianluca Gori, si è fatta conoscere dal grande pubblico sul palco dell’Ariston, a fianco di Amadeus. La sua eleganza e l’infinita cultura e consapevolezza di sé han conquistato tutti, grandi e piccoli e il suo volto è diventato tra i più richiesti. Lei stessa, nel corso di un’intervista, ha rivelato di aver detto tantissimi no, dopo il Festival.

Nelle ultime ore, però, è arrivata l’ufficialità. Drusilla Foer condurrà “L’almanacco del giorno dopo”, ogni sera su Rai2, dal 6 giugno, dalle 19.50 alle 20.30. Ritorna quindi un format storico, annunciato proprio dalla sua conduttrice in un video ironico in cui si vede Drusilla praticamente “obbligata” ad accettare l’invito:

Il programma è stato trasmesso su Rai1 dal 25 ottobre 1976 sino al 26 febbraio 1994, curato da Giorgio Ponti con Diana de Feo e Fiorella Ranucci. A condurlo era Paola Perissi che, più volte, è stata sostituita da Peppi Franzelin e Maria Giovanna Elmi. Ogni giorno, “L’almanacco del giorno dopo” si apriva con l’indicazione dell’orario in cui sarebbe sorto e tramontato il sole, il giorno successivo.

Successivamente venivano trasmessi alcuni filmati storici, riferiti a un particolare evento accaduto, nel passato, proprio il giorno seguente. Infine venivano mandate in onda diverse rubriche, tutte di argomenti differenti, anche in base al giorno di cui ci si doveva occupare, che era sempre quello successivo. Per Drusilla Foer è quindi un grande impegno e un onore non da poco, che ha così commentato: “Ci metterò dentro quello c’è da sapere del giorno dopo, un pochino del mio mondo sgangherato (…). Spero che si senta tutto l’affetto e l’amore e il rispetto che ho per quella tv. Una tv alta, colta, utile”.

 

The post La Rai la vuole ancora, progetto sensazionale: lei ritorna con un programma storico [VIDEO] appeared first on Ck12 Giornale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: