attualità

Il mistero della nave Makarov colpita: il satellite la becca così in mare. Cosa è successo davvero

il-mistero-della-nave-makarov-colpita:-il-satellite-la-becca-cosi-in-mare.-cosa-e-successo-davvero

L’affondamento della fregata russa Admiral Makarov da parte di un missile di Kiev lo scorso 6 maggio era stato dato per certo dalle forze ucraine. Se l’annuncio fosse vero, si tratterebbe di una nuova e umiliante sconfitta per Vladimir Putin, che nei giorni scorsi ha perso un’altra importante imbarcazione, l’incrociatore missilistico russo Moskva. I russi però non solo non hanno confermato ma hanno anche detto di non avere informazioni a riguardo. A sostegno della notizia ci sarebbe un video della fregata in fiamme, che sembra essere stato ripreso da una telecamera a infrarossi di un drone ucraino. Proprio su queste riprese, però, ci sarebbero dei dubbi.

 

 

 

Il sospetto sul video diffuso dagli ucraini – come riporta Insideover.com – è che si tratti di immagini artefatte. A tal proposito ieri l’esperto navale H.I. Sutton ha diffuso delle riprese satellitari che mostrano la fregata russa in mare insieme ad altre unità della Flotta del Mar Nero. Secondo lui, la nave che naviga al largo del porto di Sebastopoli potrebbe essere proprio la Makarov. Le immagini diffuse dagli ucraini, continua Insideover.com sarebbero state prese invece da un videogioco, Arma 3, e poi sarebbero state editate per apparire simili a quelle riprese da un drone.

 

 

 

Qualche dubbio sull’affondamento della Makarov, poi, era venuto anche dopo la reazione statunitense. Il portavoce del Pentagono John Kirby, infatti, aveva affermato che “Washington non ha informazioni che possano corroborare la versione ucraina in merito alla fregata russa colpita”. Mentre nel caso della Moskva, il Pentagono aveva subito confermato che a bordo dell’unità ci fosse stata “un’esplosione”.

 

 

 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: