attualità

Occhio ai semafori, ora scatta il conto alla rovescia: cosa cambia (e cosa si rischia)

occhio-ai-semafori,-ora-scatta-il-conto-alla-rovescia:-cosa-cambia-(e-cosa-si-rischia)

Novità sul codice della strada. Il Ministero delle Infrastrutture (Mims) ha immesso un nuovo Dm il quale disciplina il conteggio alla rovescia dei semafori nei tempi del giallo e del rosso. Secondo l’articolo 60, comma 1 della legge 120/2010 prevede casi in cui il conto alla rovescia è obbligatorio. Tale specifica riguarderà sia i semafori nuovi sia quelli già in circolazione.

 

 

Tra gli attuali impianti non a norma andranno smontati solo quelli sperimentali. La decisione è stata presa per migliorare la sicurezza stradale ei casi di countdown obbligatori saranno i seguenti. Il primo caso, ha riportato Il Sole 24 Ore riguarda: “Le luci gialle di lanterne semaforiche per pedoni e/o ciclisti agli attraversamenti pedonali e/o ciclabili di strade con più di due corsie o che richiedano per attraversare più di 20 secondi”.

 

 

Il secondo caso invece riguarda: “Le luci rosse di lanterne per veicoli nei sensi unici alternati e negli incroci disomogenei”. In tutti gli altri casi sta al gestore della strada inserisci il conto alla rovescia o al limite è obbligato a valutare se installarlo. Per evitare confusione in chi guida il Dm ha escluso il countdown nel colore del verde. L’ Anci sta sollecitando affinché tali interventi scritti al più presto per agevoli ciclisti e pedoni.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: