attualità

Calcio: Europei non vedenti, Italia affronterà Francia, Turchia, Grecia e R. Ceca

calcio:-europei-non-vedenti,-italia-affrontera-francia,-turchia,-grecia-e-r.-ceca

Roma, 9 mag. – (Adnkronos) – È stata presentata a Roma, presso la sede del Comitato Italiano Paralimpico, l’edizione 2022 dei Campionati Europei di calcio a 5 B1 non vedenti (Ibsa Blind Football European Championships). L’evento è in programma a Pescara dal 1° al 17 giugno. Nell’occasione sono stati effettuati anche i sorteggi della competizione. L’Italia, inserita nel Gruppo A, affronterà Francia, Turchia, Grecia e Repubblica Ceca. Nel Gruppo B ci saranno, invece, i campioni d’Europa in carica della Spagna, l’Inghilterra, la Germania, la Romania e la Polonia.

Hanno preso parte alla conferenza stampa di presentazione degli Europei il Presidente del Cip Luca Pancalli, il Presidente dell’IBSA (International Blind Sport Federation) e della Fispic (Federazione Italiana Sport Paralimpici per Ipovedenti e Ciechi) Sandro Di Girolamo, il Presidente Ibsa Football Elias Mastoras, il Segretario Generale FISPIC Andrea Cesolini, l’Event Manager Renato Tomei, l’Allenatore della Nazionale Italiana calcio a 5 B1 Michele Pugliese, gli azzurri della Nazionale Sebastiano Gravina e Paul Iyobo.

Nella prima settimana di giugno spazio al calcio femminile con le sfide tra Germania e Inghilterra per il titolo Europeo e con il Campus Ibsa, a cui prenderanno parte 15 giovani calciatrici provenienti da numerosi Paesi europei. Il 10 giugno via al torneo maschile con la partita inaugurale, mentre la finalissima è in programma il 17 giugno.

“A Pescara avremo la possibilità di proseguire quella fondamentale attività di promozione già avviata nel 2019 con gli Europei di Roma. Per l’Italia si tratta di un banco di prova importante per dimostrare che il nostro Paese gode di autorevolezza non solo sotto il profilo organizzativo ma anche sui campi di gara. L’obiettivo, ovviamente, è quello non solo di migliorare il buon sesto posto ottenuto nel 2019 ma anche e soprattutto quello di qualificarci per le Paralimpiadi di Parigi 2024”, è quanto ha dichiarato il Presidente del CIP Luca Pancalli.

“E’ un evento molto importante, che darà visibilità a IBSA, al calcio non vedenti e al nostro Paese. IBSA intende dare un segnale di rinnovamento e vuole farlo insieme all’International Paralympic Committee e all’intero movimento paralimpico”, ha commentato il Presidente della FISPIC e dell’IBSA Sandro Di Girolamo. Dopo aver parlato della crescita del calcio B1 femminile, il Presidente di IBSA Football Elias Mastoras ha auspicato una grande partecipazione di Rappresentative, sia maschili che femminili, ai prossimi Mondiali di Birmingham del 2023, quindi in vista degli Europei ha aggiunto: “L’obiettivo era quello di riuscire a formare due gironi equilibrati e ci siamo riusciti. Spero che in campo le sfide siano animate dal bel gioco e da tanto fairplay”.

“E’ un grande onore poter rappresentare la mia Nazionale e poterlo fare da capitano. Da parte nostra, faremo di tutto per migliorare il sesto posto di Roma e per qualificarci alle prossime Paralimpiadi, per dimostrare che l’Italia non è solo in grado di organizzare un grande evento come gli Europei ma è anche una Nazionale forte sul campo”, ha spiegato Sebastiano Gravina. L’altro azzurro presente alla conferenza stampa, Paul Iyobo, ha ammesso: “Siamo carichi e siamo un bel gruppo. Daremo sicuramente il massimo”. “Giochiamo in casa e vogliamo dettare noi le regole – ha promesso il CT della Nazionale Italiana Michele Pugliese – ci stiamo allenando tanto e puntiamo a ottenere buoni risultati. Mi ritengo uno da sempre ambizioso, pertanto andiamo a Pescara con un unico obiettivo, quello di vincere”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: