Senza categoria

Allarme CORTISONE, uso smodato: se hai questi sintomi ti stai rovinando

allarme-cortisone,-uso-smodato:-se-hai-questi-sintomi-ti-stai-rovinando

Un uso eccessivo di cortisone può provocare sintomi severi e preoccupanti che devono mettere subito in allarme suggerendo la consultazione immediata di un medico. 

allarme cortisone
Allarme cortisone

Tutti primo a poi finiamo per usare un farmaco a base di cortisone, sostanza che non può essere utilizzata a cuor leggero e oltre i dosaggi previsti. Un uso smodato del cortisone può avere effetti collaterali severi e preoccupanti a cui bisogna far attenzione per vitare danni permanenti.

Il cortisone è un ormone che ha tantissime proprietà. La più importante è quella di ridurre o prevenire il processo infiammatorio del nostro organismo, modificandone la risposta a determinati stimoli immunitari.

Per questo motivo i farmaci contenenti cortisone sono indicati per una serie innumerevole di patologie. E per lo stesso motivo sono tantissime le persone che ne fanno uso. Ma alle proprietà si uniscono effetti negativi che è meglio conoscere per evitare problemi gravi. Vediamo quali sono i sintomi a cui prestare massima attenzione.

Allarme Cortisone: i sintomi a cui bisogna fare molta attenzione

Allarme cortisone
Allarme cortisone

Come dicevamo in precedenza, grazie alla sua azione antiinfiammatoria, il cortisone viene utilizzato come soluzione per un numero cospicuo di patologie. Viene impiegato soprattutto in presenza di gravi allergie, asma, artrite, problematiche dermatologiche e finanche per la sclerosi multipla.

Generalmente il cortisone si assume per via orale o tramite iniezioni intramuscolari. Ma esistono anche creme, pomate e colliri. Tra gli effetti collaterali più comuni provocati dall’uso di cortisone troviamo l’insonnia, i capogiri, il mal di testa, l’aumento dell’appetito e della sudorazione e la difficoltà digestiva.

A questi effetti collaterali, mediamente gestibili, se ne aggiungono di altri molto più severi dovuti molto spesso ad un uso prolungato o a un sovradosaggio. La loro apparizione è un campanello d’allarme che segnala un pericolo da affrontare subito.

Tra questi sintomi ce ne sono alcuni che riguardano la pelle, come il rash cutaneo, l’orticaria e il prurito. Inoltre possono insorgere anche difficoltà respiratorie, senso di oppressione al petto, gonfiore del volto o di alcune sue parti, dolore al petto e alterazioni del ciclo mestruale. Tra i sintomi più severi ci sono anche disturbi dell’umore, debolezza muscolare, convulsioni gonfiore di piedi o gambe, aumento o perdita di peso e problemi alla vista. Quando uno o più di questi sintomi si manifestano, bisogna contattare immediatamente un medico.

The post Allarme CORTISONE, uso smodato: se hai questi sintomi ti stai rovinando appeared first on Ck12 Giornale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: