attualità

Onestà: il prezzo di essere onesti (VIDEO) a cura di Lodovico Berra, psichiatra psicoterapeuta

Onestà sembra una parola fuori dal tempo, talmente fuori moda che non si ha neppure più il coraggio di difenderla.
Sembra che nella nostra società i furbi abbiano la meglio e gli onesti siano visti come ingenui bambini che non hanno capito come funziona il mondo.

Chi riesce a ingannare l’altro e trarne vantaggio, con ogni mezzo, anche illecito, è visto come uno scaltro e astuto individuo, che riesce ad ottenere ciò che vuole, dimostrando agli altri quanto è bravo ad ottenere le cose schivando le regole.

E questo inizia molto presto, già da bambini a scuola, si impara che il bullo è più ammirato del secchione. Chi studia, segue le regole e prende buoni voti è visto come un poveretto che pensa solo alla scuola e non è capace di far altro. Il bullo è invece chi sa come vivere, trasgredendo le regole, approfittandosi del più debole, ottenendo meriti senza sforzo. E questo modello si traspone poi nella società dei cosiddetti adulti, dove chi lavora e fatica è solo uno sciocco che non sa vivere, mentre chi sfrutta e se ne approfitta è un furbo da ammirare.

È difficile essere onesti e retti in questo mondo. È una questione di coscienza interiore, di rapporto con se stessi e con i propri valori. Non si può scegliere di essere onesti. Lo si è perché si crede che esistano principi e valori che hanno senso per come intendiamo la vita, personale e sociale. Ci va maturità e forza per essere onesti, per difendere un modo d’essere che oggi va contro corrente, essere onesti deve resistere al bullismo dilagante, e che fa apparire gli onesti come fessi in un mondo di furbi. Chi va una grande forza signori miei ad essere onesti, ci va una dignità morale profonda e sincera che si contrappone alla superficialità stupida dei disonesti.

Chi è onesto e sincero avrà una serenità interiore che il furbo non avrà mai, chi è onesto e sincero è in pace con il mondo e con se stesso, mentre il furbo è in continua guerra con se stesso e con il mondo intero.

Ha un prezzo signori miei essere onesti in un mondo di bulli, un prezzo a volte molto alto, che mette in discussione la propria dirittura morale, ma questo è il prezzo che dobbiamo pagare per essere eroi in un mondo di vigliacchi.https://

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: