Senza categoria

Prezzo della benzina, fai uno sforzo: c’è un ‘trucco’ per risparmiare un po’

prezzo-della-benzina,-fai-uno-sforzo:-c’e-un-‘trucco’-per-risparmiare-un-po’

Il prezzo della benzina e degli altri carburanti sta salendo vertiginosamente. Ecco, però, un trucco per risparmiare: serve un minimo sforzo, ma l’esito è garantito

Prezzo della benzina
Prezzo della benzina (Pixabay)

Periodo difficile, per quanto riguarda l’aspetto economico della gestione famigliare. La crisi pandemica e la successiva guerra in Ucraina stanno causando enormi rincari in tutta Europa, sia per quanto riguarda le spese alimentari che quelle di beni primari. Uno dei rincari più pesanti è quello della benzina e degli altri carburanti, come il diesel o il gas.

Se il prezzo sembra destinato a salire, in realtà c’è un modo per evitare di spendere eccessivamente. La tregua sul rialzo sembra essere destinata a finire nel giro di pochi giorni, per cui è importante scoprire questo trucco: ecco come fare.

Benzina: come risparmiare sul pieno

Rincari sul prezzo della benzina
Rincari sul prezzo della benzina (Pixabay)

Sembra che la tregua, che aveva permesso a tutti di tirare un po’ il fiato, stia già finendo. Nella giornata di mercoledì 27 aprile, infatti, sono stati segnalati degli incrementi del costo dei prodotti raffinati e sembrano coinvolti in questo aumento sia la benzina, sia il diesel. L’aumento sembra di circa un centesimo a litro su entrambi i carburanti, numero che può sembrare piccolo ma che, se rapportato alla quantità, è in realtà significativo.

L’aumento di questi carburanti è sicuramente legato alla situazione politica ed economica della Russia, uno dei principali fornitori di gas dell’Italia. Il paese, infatti, sta affrontando un duro conflitto con l’Ucraina da ormai tre mesi. Di conseguenza, i paesi Europei si son posti a difesa del paese invaso, imponendo alla Russia pesanti sanzioni economiche. Di tutta risposta, la patria di Putin sta lentamente rallentando le forniture di gas ai paesi che normalmente se ne servivano, causando tali rincari.

Sembra, però, esserci un modo per provare a risparmiare anche sul costo di diesel e benzina. Gli aumenti segnalati dall’Osservatorio sui prezzi del Ministero dello Sviluppo Economico, infatti, sembrano legati in particolar modo alla modalità “servito”. Gli impianti presi in considerazione, infatti, segnano una differenza tra il self service e il servito: sulle autostrade, il self di benzina viene 1,861 al litro, il servito 2,083.

Per provare a risparmiare su una delle spese più importanti per ogni famiglia, quindi, occorre tirarsi su le maniche e fare questo sforzo: farsi benzina da soli. Se la differenza, almeno all’inizio, può sembrare di pochi centesimi, basta fare un calcolo su lungo raggio per scoprire quanto si può risparmiare.

 

The post Prezzo della benzina, fai uno sforzo: c’è un ‘trucco’ per risparmiare un po’ appeared first on Ck12 Giornale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: