Senza categoria

Trucco per non far rompere la LAVATRICE: un piccolo aggeggio la salverà

trucco-per-non-far-rompere-la-lavatrice:-un-piccolo-aggeggio-la-salvera

È uno degli elettrodomestici più usati in tutte le case, la lavatrice. Ecco un piccolo consiglio per evitare che si rompa: basta pochissimo e l’incubo sparirà

Lavatrice
Lavatrice (Pixabay)

Oggi come oggi fare a meno della lavatrice sarebbe impossibile. Probabilmente è uno degli elettrodomestici più usati, soprattutto da chi ha famiglie con bambini. La sua comodità non ha prezzo, poiché consente in poco tempo di avere capi profumati e lavati. Siamo talmente abituati alla sua funzionalità che non pensiamo minimamente all’eventualità che si possa rompere, fatto che però, a volte, succede.

Per evitare il dramma della lavatrice guasta, si può adottare un semplice stratagemma che la aiuta a mantenersi sana e in funzione. Non tutti lo conoscono e spesso se ne capisce l’importanza quando ormai il danno è fatto. Ecco di cosa si tratta: non avrete più problemi.

Lavatrice sempre perfetta: basta installarlo

Lavatrice: controlla il filtro
Lavatrice: controlla il filtro (Pixabay)

Una delle principali cause di malfunzionamento e guasti alla lavatrice è il calcare. Questo, infatti, crea incrostazioni che possono ostacolare il passaggio dell’acqua nelle tubature, danneggiando quindi l’impianto. Un danno da calcare è difficile da prendere in tempo, poiché solitamente viene a galla solamente quando il guasto è completo. Per prevenire questo tipo di problemi, però, si può ricorrere a una soluzione facile ed efficace: un filtro anticalcare magnetico.

Il calcare viene a crearsi soprattutto quando si ha un’acqua particolarmente dura: un’acqua è tanto più dura quanto più sapone è necessario per produrre schiuma. Il filtro anticalcare magnetico agisce trasformando il calcare, che si forma naturalmente in questi casi. È questo l’aspetto innovativo: non agisce modificando le proprietà dell’acqua o provando ad eliminarlo, ma trasformandolo. Il campo magnetico, generato dalla presenza del magnete, interviene sulla composizione delle molecole del carbonato di calcio e ne aumenta la solubilità.

Un filtro anticalcare magnetico costa dai 15 ai 40 euro, in base al modello e al dispositivo su cui deve essere applicato. Se è per una caldaia, invece, costa sui 70 o 80 euro. La sua durata è però molto elevata, per cui la spesa è decisamente sostenibile se si pensa che andrà a sostenere il funzionamento di importanti elettrodomestici, anche costosi. Se desiderate installarne uno, è necessario chiamare un esperto per decidere quale sia la soluzione migliore.

Il filtro, infatti, deve essere scelto sulla base della portata dell’acqua dell’impianto e, soprattutto, al diametro dei tubi. Una minima spesa, tra costo dell’oggetto e manodopera, vi renderà sicuramente il futuro più sereno, certi che la vostra lavatrice non vi farà più amare sorprese.

The post Trucco per non far rompere la LAVATRICE: un piccolo aggeggio la salverà appeared first on Ck12 Giornale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: