Senza categoria

Codice della strada, questa brutta abitudine non sarà più accettata: multe salatissime

codice-della-strada,-questa-brutta-abitudine-non-sara-piu-accettata:-multe-salatissime

È una delle azioni che vengono compiute con più leggerezza, eppure potrebbe essere vietata proprio dal Codice della strada. Attenzione

Vietato dal Codice della strada
Vietato dal Codice della strada (Pexels)

Quella di essere alla guida è una situazione che mette molte persone sotto pressione. Al volante, infatti, molti si trasformano in fasci di nervi tesi, pronti a suonare il clacson al primo secondo di ritardo della macchina che li precede. Per altri, invece, guidare è uno dei modi migliori per rilassarsi, ascoltando la musica magari con il finestrino aperto.

Entrambe le categorie, però, commettono spesso un gesto che presto potrebbe essere definitivamente vietato dal Codice della strada. Ecco cosa dovete fare, per non incappare in una salatissima multa: smettete subito.

Codice della strada: ecco cosa sarà vietato

Fumare alla guida
Fumare alla guida (Pixabay)

Sono molti i gesti che sono vietati alla guida. Uno dei più pericolosi è quello dell’utilizzo del cellulare, che crea disattenzione nel guidatore. Negli anni, sono diventati molti i modi utili per telefonare senza dover prendere in mano il dispositivo. Dalle cuffie fino al bluetooth, oggi come oggi si può tranquillamente chiamare, rispondere o addirittura sentire i propri sms rimanendo con gli occhi ben incollati sull’orizzonte. Molti, però, cedono al fascino dei social network e, in coda o al semaforo, si distraggono.

Per cercare di evitare che i guidatori usino il cellulare alla guida, il Codice della strada ha previsto carissime sanzioni per chi viene beccato in flagrante. Un’altra delle situazioni che sembra che presto verranno sanzionate è quella del fumare alla guida. Se oggi era vietato solo in presenza di minori a bordo, sembra che il Codice della Strada prevederà un aumento delle multe con tanto di sospensione della patente.

Se già la prima sanzione è cara, per chi è recidivo la situazione non può che peggiorare. Se, entro due anni, il guidatore viene trovato nuovamente in una situazione di distrazione, la multa passa da € 644 a € 2.588, con una sospensione della patente da 1 a 3 mesi e dieci punti in meno. Ciò che viene classificato come elemento di distrazione, ad oggi, è il cellulare, il tablet e il PC portatile ma presto rientrerà nell’elenco anche la sigaretta.

Attenzione, quindi, se avete il vizio del fumo. Il gesto può venire infatti spontaneo, soprattutto se fino al giorno prima si ha fumato in auto tranquillamente. Presto potrebbe costarvi molto caro, oltre che costringervi a stare per diversi mesi senza patente: le conseguenze potrebbero essere durissime.

The post Codice della strada, questa brutta abitudine non sarà più accettata: multe salatissime appeared first on Ck12 Giornale.

0 commenti su “Codice della strada, questa brutta abitudine non sarà più accettata: multe salatissime

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: