attualità

“Giletti sta mostrando tutto”. Non è l’Arena, aggirato il divieto ucraino? Cosa va in onda

“giletti-sta-mostrando-tutto”.-non-e-l’arena,-aggirato-il-divieto-ucraino?-cosa-va-in-onda

Massimo Giletti ha deciso di condurre per la seconda volta consecutiva la sua trasmissione di La7 in diretta dall’Ucraina. Un atto coraggioso, una testimonianza preziosa che è stata riconosciuta al giornalista dal primo ospite di serata, ovvero Walter Veltroni. E così la puntata di Non è l’Arena di domenica 3 aprile è iniziata con il racconto di Giletti e le immagini girate in Ucraina.

 

 

Selvaggia Lucarelli è però subito partita all’attacco del giornalista di La7: “Per ragioni di sicurezza e strategia il governo ucraino ha vietato la pubblicazione di immagini dei bombardamenti alle infrastrutture, lo ha spiegato molto bene la giornalista prima ospite di In Onda. Alcuni giornalisti sono stati espulsi. Giletti ovviamente sta mostrando tutto”. La Lucarelli si era già scontrata con il giornalista di La7 la scorsa settimana: “C’è il coprifuoco e lui era in strada durante la puntata. O lo ha violato o l’inizio era registrato. L’aspetto più inquietante è che Giletti dovrebbe raccontare la guerra e improvvisamente sembra il set di un film di serie B”.

 

 

“Credo che la Lucarelli esprima il suo meglio quando alza le palette a Ballando con le Stelle. Non merita nessun altro tipo di commento”, era stata la replica di Giletti a cui la Lucarelli aveva ribattuto: “La povertà intellettuale di Giletti sta anche nel non saper rispondere nel merito (la spettacolarizzazione della guerra), ma nel fare la battuta dal retrogusto maschilista della serie ‘occupati di cose frivole’. Che non racconta nulla di me, ma molto di lui, ancora una volta”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: