GOSSIP

La malattia dell’ex pornostar: “Non riesco più a camminare”, il suo dramma

la-malattia-dell’ex-pornostar:-“non-riesco-piu-a-camminare”,-il-suo-dramma

L’ex pornostaE ha la sindrome di Guillain-Barré, una malattia rara che se diagnosticata in tempo può essere curata

Dopo un passato da modella, l’approdo al mondo del porto: Jenna Jameson è una nota ex attrice ma ora fa parlare di sé per altri motivi che ha annunciato via Instagram.

ex pornostar Jenna Jameson
Jenna Jameson (Getty Images)

47 anni, ha avuto i primi segnali della malattia dopo alcune cadute, poi continua stanchezza e un approfondimento medico. La diagnosi è con ogni probabilità la sindrome di Guillain-Barré.

Si tratta di una malattia autoimmune che colpisce il sistema nervoso. Anche alla Jameson è successo come alle altre persone che restano colpite dalla malattia: prima cadute improvvise, poi la difficoltà a reggersi in piedi fino ad arrivare che diventa quasi impossibile camminare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Alvise Rigo, il rugbista più amato: fidanzato? Ecco la sua risposta

La malattia dell’ex pornostar Jenna Jameson: cos’è la sindrome di Guillain-Barré

Nella maggior parte dei casi la malattia nasce in seguito al deterioramento del rivestimento delle fibre nervose, processo chiamato demielinizzazione (ossia la perdita di guaine mieliniche) del nervo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jenna Jameson Bitton (@jennacantlose)

L’origine sarebbe un fattore generico, un processo degenerativo scatenato da una infiammazione che mette in moto la produzione di anticorpi; sono queste che vanno ad attaccare le cellule nervose.

“I dottori sospettano la sindrome di Guillan-Barré. Resto in ospedale fino a quando la cura e il trattamento non sarà completa”, ha scritto la donna. Cure, infatti, esistono, ma a preoccupare è la velocità della malattia che solo nel 5% dei casi porta alla morte.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> TikTok, le più pagate sono loro: la cifra guadagnata è da capogiro

I trattamenti sono a base di immunosoppressori come i corticosteroidi o immunoglobuline che hanno dato dimostrazione di buona risposta. Chi purtroppo ha già avuto a che fare con la malattia ha impiegato mesi prima della guarigione anche se la situazione va tenuta sempre sotto controllo.

The post La malattia dell’ex pornostar: “Non riesco più a camminare”, il suo dramma appeared first on Ck12 Giornale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: