Connect with us

Hi, what are you looking for?

Senza categoria

Edgar Plans è pronto a invadere il metaverso con i suoi 7mila piccoli eroi Nft

edgar-plans-e-pronto-a-invadere-il-metaverso-con-i-suoi-7mila-piccoli-eroi-nft

Il successo degli Nft, sia a livello di vendite generate, sia per la forte capacità di attrarre nuove generazioni di collezionisti, sta spingendo artisti contemporanei già affermati nel panorama internazionale dell’arte fisica a esplorare il mondo della crypto arte. Così, dopo Damien Hirst, Urs Fischer, il francese JR, Refik Anadol, Shepard Fairey e altri protagonisti del mainstream artistico, anche Edgar Plans è pronto a portare sul mercato le sue creazioni digitali.

L’artista esposto nei più famosi musei del mondo

Plans è un artista spagnolo nato nel 1977 a Madrid, salito alla ribalta del sistema dell’arte internazionale grazie a una sapiente interpretazione dello stile Faux Naïf, la creatività dell’infanzia, fatto di tratti essenziali e non sofisticati. Il suo personaggio distintivo è Artist Hero che nonostante lo stile minimal caratterizzato da grandi occhi e orecchie da topo affronta, con la decisione tipica dei bambini, temi importanti quali la violenza di genere, il razzismo e il cambiamento climatico. I personaggi creati da Edgar su tela, carta, e adesso anche nel mondo dematerializzato web 3.0, raccolgono inoltre elementi di grandi icone come Jean-Michel Basquiat e Keith Haring.

Plans oggi è esposto in prestigiosi musei come il Museo di Arte Moderna di Mosca e nelle vetrine delle principali gallerie d’Europa e dell’Asia.  Inoltre, Plans gode del supporto di una delle più importanti galleriste al mondo, Almine Rech, fondatrice dell’omonima galleria e considerata una delle menti più raffinate dell’arte contemporanea. Al suo attivo l’artista ha vendite effettuate da rinomante case d’aste come Phillips e Sotheby’s, dove le sue tele sono state aggiudicate con prezzi a 6 cifre. A completare il profilo artistico di Plans ci sono i successi ottenuti con le sue sculture e i suoi art toy andati esauriti in pochissimi istanti.

Alla conquista del mondo digitale

Forte di questi numeri e del veloce successo raggiunto nel campo dell’arte tradizionale, tra qualche giorno – la data non è ancora nota – Plans porterà nel mondo digitale la sua collezione di 7.777 Nft unici dal nome Lil’ Heroes, piccoli eroi. Il progetto, che nasce da una collaborazione dell’artista con Curatible e Exile Studio, è il frutto di un lungo processo iniziato su carta e su tela. Tutti gli Nft, infatti, si basano su disegni fatti a mano dallo stesso Plans, così come tutti gli “attributi” che sono stati successivamente trasferiti in digitale 3D grazie alla collaborazione di Misha Made Studio.

    Batman
    Splasher
    Indiana Jones
    Gum Girl

Il progetto potrebbe essere uno dei più grandi progetti di arte digitale Nft del 2022 e il canale Discord, il social più usato dalla community della cryptoart, in pochissimi giorni ha raggiunto oltre 100mila iscritti. Numeri che lasciano immaginare l’immediato sold out e l’impennata delle quotazioni sul mercato secondario. Già nel corso del 2021, Plans aveva esplorato il mondo dell’arte digitale lanciando la sua prima scultura in AR – You are my Hero.

Il ponte tra l’arte tradizionale e il digitale

Parti fondamentali del progetto Nft di Edgar Plans sono Exile, società di media/intrattenimento che sviluppa, produce e distribuisce contenuti premium su Netflix, HBO, Amazon, Youtube e Curatible, società composta da un team di collezionisti d’arte che vuole rivoluzionare il modo in cui le persone acquisiscono, collezionano e apprezzano l’arte. Sfruttando le prime fasi della tecnologia blockchain e Nft, Curatible sta costruendo una community che colma il divario tra il mondo fisico e quello digitale. Lavora con rinomati artisti internazionali per creare collezioni Nft uniche basate sul loro lavoro, consentendo agli artisti di mettere piede nel mondo dell’arte digitale e ai collezionisti Nft di investire su artisti con un track record solido e un valore di mercato reale.

Edgar Plans

“Stiamo creando un ponte tra l’arte tradizionale e il mondo digitale. E sono felice di collaborare con un artista contemporaneo come Edgar Plans per aiutarlo nella transizione verso gli Nft”, ha affermato Massine Benoukaci, ceo e co-fondatore di Curatible. “È un vero piacere collaborare con Exile e unire le nostre competenze per costruire un progetto e una vera community intorno a Edgar”.

Il progetto Nft si compone di otto fasi, la prima delle quali prevista a gennaio con il lancio della collezione. Poi arriveranno il merchandising esclusivo per i detentori di Lil’ Heroes, diverse collaborazioni con brand, la tokenizzazione di un’opera fisica di Edgar Plans riservata ai membri della community, un airdrop per la prima di uno show che vedrà protagonisti i “piccoli eroi” e la creazione di un Nft unico, venduto in collaborazione con una delle principali case d’aste per beneficenza.

L’articolo Edgar Plans è pronto a invadere il metaverso con i suoi 7mila piccoli eroi Nft è tratto da Forbes Italia.

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

attualità

Paolo Bonolis appare spesso insieme ai suoi figli Adele, Silvia e Davide, avuti dalla moglie Sonia Bruganelli. In pochi, però, sanno che l’uomo ha anche altri...

cronaca

Teresa Mannino si rese protagonista di uno spiacevole episodio di infedeltà, la stessa comica non si è mai nascosta ed ammise il suo gesto...

attualità

Nel tempo sono state diverse le riviste di moda che hanno riempito gli scaffali delle edicole in Italia. Tra le varie, andiamo a vedere...

attualità

Facendo un piccolo bilancio della tua vita cosa ne verrebbe fuori? Un successo clamoroso, seppur interiore, la soddisfazione personale e la consapevolezza di sé stessi,...

Copyright © 2017 City Milano News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: