MODA

Torino, in 20mila per le sfilate di grande moda di “Hoas”

Grande successo per la seconda edizione della rassegna che ha visto in passerella al Lingotto dal 25 al 28 novembre Gai Mattiolo, Alviero Martini, Rg Romeo Gigli, Anton Giulio Grande, l’Esercito Italiano, Giuseppe Fata, insieme a tanti giovani designer e brand emergenti

Tanti i vip nel parterre: Ronn Moss, Elisabetta Gregoraci, Manuela Arcuri, Anna Safroncik, Andrea Montovoli, le Donatella e Elena Barolo nei panni della presentatrice

La grande moda torna a Torino grazie alla seconda edizione di “Hoas – History of a Style” che ha segnato 20mila ingressi nella quattro giorni di sfilate al Lingotto dal 25 al 28 novembre. Sold out l’evento con l’Esercito Italiano, che per la prima volta ha portato in passerella il suo brand, alla presenza anche del Capo di Stato Maggiore, Pietro Serino.

 

Ogni sera sul catwalk grandi firme italiane, presentate da Elena Barolo, come Gai Mattiolo, Rg Romeo GigliALV by Alviero MartiniAnton Giulio GrandePetrelli UomoDimitar Dradi, Atelier Beaumont, Otto&Mezzo Cashmere e Olè Milano, con la regia di Gianluigi Resta e presentate da Elena Barolo. Applauditissimo il maestro delle teste sculture Giuseppe Fata, recente protagonista agli Eurovision e a XFactor, le performance del sopranista Maurizio DiMaio della cantante Kelly Joyce.

 

Apprezzate le proposte dei fashion designer emergenti e tanti nuovi brand protagonisti nel pomeriggio come Saverio Maggio, Antonella Bravi, Italiana 2020, Istituto Moda Burgo di Torino, Talita Beachwear, MFGA Marta Paletto, Vitor Zerbinato, Poser, Regina Guasco, Vesto Pazzo e Reja Silva. 

 

“Con Hoas intendiamo fare di Torino una nuova capitale della moda. E per farlo abbiamo deciso di portare le sfilate al Lingotto, lo spazio simbolo dello sviluppo industriale della città. Abbiamo dato spazio anche a giovani designer e nuovi brand in quello che è un settore trainante per l’economia del nostro paese, un segno di ripartenza dopo la pandemia. E insieme a big brand abbiamo lanciato un messaggio verso la moda sostenibile, amica del pianeta, qualcosa di sempre più necessario in questa filiera. Sono stati giorni di grande glamour per il pubblico che ha avuto accesso gratuito previa prenotazione. Siamo già a lavoro per la prossima edizione”, ha dichiarato Domenico Barbano, fondatore di Hoas Group.

Un parterre ricco di celebrities ogni sera come il divo americano Ronn Moss, l’indimenticato Ridge della soap “Beautiful”, testimonial di questa edizione dedicata alla moda amica del pianeta. Tra i testimonial anche la showgirl Elisabetta Gregoraci, le attrici Manuela Arcuri, Anna Safroncik, Mayra Pietrocola, Devin Devasquez, Guenda Goria, gli attori Alessandro Tersigni e Andrea Montovoli, il duo Le Donatella, le influencer Dasha Kina, Elena Morali, Sara Croce, Fabrizia Santarelli, le Sister Cash, i modelli Stefano Sala, Andrea Melchiorre e Gennaro Lillo.

L’evento, ideato e organizzato da Hoas Group con il patrocinio della Città di Torino, della Regione Piemonte e di Assomoda, e la direzione artistica di Bros Group Italia, ha proposto un programma ricco dal mattino con masterclass, incontri, convegni, l’evento Berebene del Gambero Rosso e le cene firmate dagli chef stellati Ivano Ricchebono e Katia Maccari con i dolci del pastry chef Fabrizio Racca. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: