GOSSIP

Quarta dose anti-Covid sì o no: cosa dicono gli esperti

quarta-dose-anti-covid-si-o-no:-cosa-dicono-gli-esperti

Quarta dose anti-Covid, in Israele è già stata introdotta e si discute anche in Italia: quali sono i dubbi

Al momento in Italia siamo giunti alla terza dose di vaccino nella lotta contro il Covid, a un anno dalla prima inoculazione (27 dicembre 2020).

esperti divisi sulla seconda dose del vaccino dopo astrazeneca
Credit: Chris Jackson/Getty Images

Non mancano però dubbi da parte degli esperti sul proseguo nella campagna vaccinale fatta in questo modo. Marco Cavaleri, capo della strategia vaccinale dell’Ema, ha detto che non si può continuare con una dose booster ogni 3-4 mesi, si legge su SkyTg24, ha però aggiunto che la quarta dose deve essere considerata già da adesso per le persone più fragili e immunodepressi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Mascherine FFP2, il corretto utilizzo: la spiegazione del virologo

“Le vaccinazioni ripetute a breve tempo di distanza non rappresenterebbero una strategia sostenibile a lungo termine”, ha aggiunto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Come distinguere il Covid dall’influenza: i sintomi più comuni

Quarta dose anti-Covid, dubbie efficienza con distanza a breve termine

Dello stesso parere sul richiamo ogni 3-4 mesi è Sergio Abrignani, immunologo dell’università Statale di Milano, che in un’intervista al Corriere della Sera ha detto che “non ha molto senso con un preparato non aggiornato” perché ripetere la vaccinazione in tempo previ può addirittura spegnere la risposta immunitaria.

covid, va a fare il vaccino con un braccio finto
Leonardo Fernandez Viloria/Getty Images

Quarta dose in altri paesi

Israele ha già somministrato la quarta dose a buona parte della popolazione e ora si attendono i dati, dice Abrignani.

Da ieri in Ungheria chiuque può fare la quarta dose (è il primo paese Ue) mentre in altri, anche extraeuropei, dove è stato dato il via libera riguarda solo una certa fetta di popolazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid: nuove decreto già in vigore, scatta l’obbligo vaccinale per i 50enni

In Danimarca è prevista per i più vulnerabili in Stati Uniti, Regno Unito, Cile e Grecia saranno sottposti a somministraziojne solo gli immunodepressi.

The post Quarta dose anti-Covid sì o no: cosa dicono gli esperti appeared first on Ck12 Giornale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: