GOSSIP

Bonus prima casa under 36, prorogata l’agevolazione: i requisiti

bonus-prima-casa-under-36,-prorogata-l’agevolazione:-i-requisiti

Bonus prima casa under 36, la scadenza era programmata per il 30 giugno 2022 ma con l’ultima legge di bilancio è più lunga

La misura per favorire l’uscita dalla casa dei genitori e dare maggiore autonomia è stata prorogata fino al 31 dicembre 2022 e il fondo per l’anno corrente è stato incrementato con 242 milioni di euro.

Getty Images

La legge era stata introdotta dal Decreto sostegni bis e prevede delle agevolazioni fiscali sulle imposte indirette per l’acquisto della prima casa per chi ha meno di 36 anni.

Nel concreto c’è la garanzia dello Stato copre fino all’80% per un mutuo agevolato che può arrivare a massimo 250mila euro. In questo caso si può sostituire anche agli altri garanti nella firma del mutuo.

La legge prevede inoltre che per le compravendite dove non c’è Iva,  l’esenzione dal pagamento dell’imposta di registro, ipotecaria e catastale e dove l’Iva è prevista un riconoscimento di un credito d’imposta di ammontare pari all’Iva corrisposta al venditore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bonus edilizio, cessione del credito e sconto in fattura: quali sono le novità

Bonus prima casa under 36, le caratteristiche dell’immobile

Tra i requisiti per fare la domanda, oltre all’età bisogna avere un Iseee non superiore a 40.000 euro annui e nel 2022 l’indicatore di riferimento è quello del 2020.

Entro 18 mesi dall’acquisto bisogna trasferire la propria residenza nel Comune dell’immobile e all’atto di acquisto di non essere titolare di alcun diritto di proprietà, uso e abitazione di altra casa in quello stesso territorio, neanche in comunione con il coniuge.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bonus per asilo nido e assistenza in casa: come funziona e chi può averlo

Per quanto riguarda le caratteristiche dell’immobile, non deve appartenere a categorie di lusso. Sono quindi ammessi A/2, ossia le abitazioni di tipo civile, A/3, tipo economico, A/4 e A/5, ossia abitazioni di tipo popolare e ultra popolare. Ancora, le categorie di tipo A/6, quelle rurale, A/7,i villini villini e A/11, abitazioni e alloggi tipici dei luoghi. L’agevolazione di applica anche ai locali pertinenti come i box.

The post Bonus prima casa under 36, prorogata l’agevolazione: i requisiti appeared first on Ck12 Giornale.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: