Connect with us

Hi, what are you looking for?

GOSSIP

Si ispiravano a “La casa di carta”, rapinatori di banche in manette

si-ispiravano-a-“la-casa-di-carta”,-rapinatori-di-banche-in-manette

Sgominata una banda di rapinatori di banche che si ispirava alla serie tv “La Casa di carta”: a settembre avevano assaltato una filiale a Milano portando a casa un ingente bottino.

La squadra mobile di Torino ha arrestato tre persone con l’accusa di aver compiuto lo scorso settembre una rapina in una banca di Milano. Si tratta di due uomini di 48 e 73 anni, finiti entrambi in carcere su richiesta della Procura locale, e di una donna di 53 anni per cui sono stati disposti i domiciliari.

si ispiravano a la casa di carta, arrestati rapinatori di banche
(screenshot video)

La banda si ispirava ai personaggi de “La casa di carta”. Come emerso dalle indagini degli investigatori, i rapinatori erano infatti soliti chiamarsi tra di loro “professore”, “Helsinki” e “Tokyo”, esattamente come alcuni dei protagonisti della celebre serie tv targata Netflix.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Minorenne gravemente ferito: colpo di pistola alla testa

Sgominata la banda di rapinatori che si ispirava a “La Casa di Carta”: il colpo a Milano

La rapina compiuta dalla banda, i cui membri sono tutti di origine torinese, risale allo scorso 22 settembre. I tre criminali avevano fatto assaltato una banca di via delle Forze Armate a Milano, portandosi a casa un bottino di 320mila euro. Il piano era stato organizzato nei minimi dettagli.

I due uomini erano entrati nella filiale a volto coperto e armati con pistole giocattolo e taglierino, mentre la donna era rimasta nelle vicinanze a fare il palo. Dopo aver mantenuto in ostaggio per circa mezz’ora i dipendenti e i clienti presenti in quel momento, erano fuggiti con i soldi contenuti nella casse dei bancomat a bordo dell’automobile guidata dalla loro complice.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Alina Trush, la donna trovata morta in casa a Trieste: cosa sappiamo

Il 2 novembre scorso due membri della banda erano già stati arrestati insieme a un altro malvivente dopo una tentata rapina in un’altra banca. Nel corso delle perquisizioni nelle loro abitazioni i militari avevano trovato e sequestrato un totale di 100mila euro in contanti, nascosti in parte sotto alcune piastrelle del pavimento e in parte dentro una cassetta di sicurezza.

The post Si ispiravano a “La casa di carta”, rapinatori di banche in manette appeared first on Ck12 Giornale.

Click to comment

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

You May Also Like

attualità

Paolo Bonolis appare spesso insieme ai suoi figli Adele, Silvia e Davide, avuti dalla moglie Sonia Bruganelli. In pochi, però, sanno che l’uomo ha anche altri...

cronaca

Teresa Mannino si rese protagonista di uno spiacevole episodio di infedeltà, la stessa comica non si è mai nascosta ed ammise il suo gesto...

attualità

Nel tempo sono state diverse le riviste di moda che hanno riempito gli scaffali delle edicole in Italia. Tra le varie, andiamo a vedere...

attualità

Facendo un piccolo bilancio della tua vita cosa ne verrebbe fuori? Un successo clamoroso, seppur interiore, la soddisfazione personale e la consapevolezza di sé stessi,...

Copyright © 2017 City Milano News

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: