Senza categoria

Al Cenacolo ospite Michele Centemero, guida di Mastercard Italia che ha preparato il Paese alla rivoluzione digitale

al-cenacolo-ospite-michele-centemero,-guida-di-mastercard-italia-che-ha-preparato-il-paese-alla-rivoluzione-digitale

Questa sera alle 22.30 su BFC (canale 511 di Sky e 61 di TiVuSat) va in onda il Cenacolo, il talk show che porta la firma dell’imprenditore Arturo Artom. Ispirato al format di Cenacolo Artom, che da anni ospita leader provenienti da differenti settori, dall’arte al design, dall’imprenditoria allo spettacolo, il talk narra in circa 30 minuti un’esperienza di successo dal mondo imprenditoriale e manageriale. Nel rispetto delle norme anti-Covid, la puntata di questa sera del Cenacolo Artom One to One ospita Michele Centemero, alla guida di Mastercard Italia come senior vice president e country manager.

Nato e cresciuto a Monza, studia al liceo Scientifico per poi approdare alla Bocconi: “Ero uno studente normale e avevo una grande passione per lo scii, finché non ho dovuto abbandonare per dei problemi alle ginocchia e dedicarmi alla vela” afferma il country manager, entrato di lì a poco in Reuters per un divertente “errore di consonante”. Nel 1999 Centemero vendeva barche per il cantiere danese per cui regatava: quando viene chiamato per un colloquio presso l’agenzia di stampa britannica, il selezionatore crede che lui abbia lavorato per 3 anni nel settore delle “banche”. “Io in realtà mi occupo di barche, non di banche” gli rispondeva Centemero. Soltanto qualche anno dopo capirà che quella era soltanto una prova, un test per capire la sua onestà intellettuale.

Un esame superato a pieni voti, che gli permette di entrare nella struttura commerciale di Reuters e di guadagnare grande credibilità nel settore. Il percorso lavorativo vede un’altra tappa importante nel 2005, quando viene nominato direttore commerciale marketing di Morgage Insurance, un’azienda con sede in California che voleva aprire una filiale in Italia. E poi, nel 2008, il suo approdo in Mastercard: abbandona Milano per trasferirsi a Roma e inizia la sua ascesa nell’azienda tecnologica. Centemero racconta le novità riguardanti i big data, le nuove frontiere dell’home banking e della blockchain, tra passato, futuro e digitalizzazione. “Noi eravamo un’azienda che faceva carte, ora siamo una technology company. Quello che ha portato l’innovazione digitale è un cambiamento epocale. Abbiamo preparato l’Italia e gli italiani alla trasformazione che è diventata realtà con il lockdown”. Tra le grandi novità la tecnologia contatless: “Abbiamo iniziato con McDonald’s, a cui abbiamo suggerito di mettere questi pos fronte cliente con tecnologia contatless e risparmiare la classica coda per pagare alla cassa”. Una delle tante iniziative di successo che Centemero ha guidato sempre con lo stesso obiettivo in testa: lavorare per creare esperienze di utilizzo che facilitassero la vita, attraverso modalità che siano semplici e sicure.

È possibile rivedere tutte le puntate del Cenacolo Artom accedendo a questo link.

L’articolo Al Cenacolo ospite Michele Centemero, guida di Mastercard Italia che ha preparato il Paese alla rivoluzione digitale è tratto da Forbes Italia.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: